OSPEDALI E CITTA' NEL REGNO DI NAPOLI. Le Annunziate: istituzioni, archivi e fonti (secc. XIV-XIX) - Salvatore Marino

ospedali e citta nel regno di napoliAutore: Salvatore Marino
Titolo: Ospedali e città nel regno di Napoli
Sottotitolo: Le Annunziate: istituzioni, archivi e fonti (secc. XIV-XIX)
Descrizione: Volume in formato 8° (cm. 24 x 17); VI + 154 pagine; 4 tavole fuori testo
Luogo, Editore, data: Firenze, Olschki, 2014
Collana: Biblioteca dell'”Archivio storico italiano”, vol. 35
ISBN: 9788822263063
Prezzo: Euro 23,00
Disponibilità: In commercio

La fortuna storica delle Case sante dell'Annunziata, istituzioni ospedaliere, assistenziali ed educative di origine angioina diffuse nel Mezzogiorno continentale, è testimoniata dalla sopravvivenza di monumentali complessi architettonici, preziosi manufatti artistici e da una ricca documentazione archivistica.
Le indagini svolte presso gli archivi delle Annunziate hanno consentito di tracciare un quadro pressoché completo della documentazione superstite e di disegnare la mappa degli enti.

Il volume si articola in tre sezioni.
La ricostruzione delle vicende storico-istituzionali delle Annunziate tra tardo Medioevo e prima età moderna, con particolare riguardo alle fondazioni regie, alle funzioni assistenziali alle quali erano deputate e al rapporto con le universitates regnicole è affrontata nella prima parte del libro.
La seconda parte è dedicata agli archivi ospedalieri, in particolare a quello dell'Annunziata di Napoli, che presenta le peculiarità proprie degli archivi ospedalieri
dei grandi centri urbani dell'Europa di Antico regime.
L'edizione di dieci documenti regi di età medievale, infine, occupa la terza parte del libro.


The Case sante dell'Annunziata, in the Kingdom of Naples, were institutions founded during the Anjou period that functioned as medical and educational centres. The essay is divided in three parts: the first reconstructs the history of the Annunziate and their relationship with the towns of the kingdom; the second focuses on the hospital archives, especially that of the Annunziata of Naples; the third part contains the edition of ten royal documents of the Middle ages.

Salvatore Marino è un archivista e storico del tardo Medioevo. Laureatosi presso la Seconda Università di Napoli, ha poi conseguito il diploma di specializzazione in Archivistica e Paleografia presso l'Università di Roma “La Sapienza”; infine, ha conseguito il dottorato di ricerca europeo in Istituzioni e Archivi presso l'Università degli Studi di Siena. E' stato assegnista di ricerca dell'ERC, borsista dell'Istituto Italiano di Studi Storici e dell'Institut d'Estudis Catalans di Barcellona. Tra i suoi interessi di ricerca spiccano la storia delle città e degli ospedali del Mezzogiorno medievale e della Corona d'Aragona al tempo di Alfonso il Magnanimo.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.