CAPPELLA D'ANGIÒ E CAPPELLA CARACCIOLO: NUOVE SCOPERTE SUGLI AFFRESCHI DEL CASTELLO ARAGONESE D'ISCHIA - Serenaorsola Pilato

CAPPELLA D'ANGIÒ E CAPPELLA CARACCIOLO: NUOVE SCOPERTE SUGLI AFFRESCHI DEL CASTELLO ARAGONESE D'ISCHIA - Serenaorsola PilatoAutore: Serenaorsola Pilato
Curatore:
Titolo: Cappella d'Angiò e Cappella Caracciolo: nuove scoperte sugli affreschi del Castello Aragonese d'Ischia.
Sottotitolo: Ricerche e contributi critici sulla cripta della Cattedrale
Descrizione: In 4°(cm 30 x 24), brossura; pagine 138 + appendice fotografica di pagine 60.
Luogo, Editore, data: Napoli, Iemme Edizioni, 2021
Collana:
ISBN: 9788899928520
Condizioni: nuovo
Prezzo: Euro 35,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Riflessioni sul complesso della Cattedrale del Castello Aragonese di Ischia e sul ruolo politico e culturale svolto dall'Insula Minor durante i governi di Carlo II e Roberto d'Angiò.


Indice:

PREFAZIONE ARALDICA di Luca Becchetti
CAPITOLO I
Ischia e la dominazione angioina 1266 - 1441
CAPITOLO II
L'Insula Minor e la propaganda di Roberto d'Angiò 1309 - 1343
CAPITOLO III
La Cappella Reale di Roberto d'Angiò, già titolata Cappella Bulgaro Cosa: fraintendimenti storici intorno alla pertinenza dell'ambiente
CAPITOLO IV
Lellus da Urbevetere o Lellus de Urbe: la vicenda critica
CAPITOLO V
Cappella Reale: apoteosi della storia mariana
CAPITOLO VI
Cappella Caracciolo: storie della Maddalena
CONCLUSIONI
APPENDICE I di Lucia Annicelli
Dal resoconto al racconto: alcune fake news del Ragguaglio storico-topografico dell'isola d'Ischia
APPENDICE II di Teodoro Auricchio, Eleonora Cerra, Annalisa Pilato
Il restauro degli affreschi della Cappella Reale
APPENDICE III di Letizia Bonizzoni
Analisi XRF sui pigmenti degli affreschi nella Cripta del Castello Aragonese di Ischia
BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE
IMMAGINI

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.