GUIDA SACRA DELLA CITTA' DI NAPOLI - Gennaro Aspreno Galante

Guida_Sacra_Galante_pAutore: Gennaro Aspreno Galante
Titolo: Guida Sacra della Citta' di Napoli
per Gennaro Aspreno Galante Prete napolitano.
Ristampa anastatica della prima edizione del 1872.
Presentazione di Mario Gaglione
Descrizione: Edizione in formato 4° (cm 24 x 17); pp. 12 n.n. + V + 473 + 28 illustrazioni b/n fuori testo.
Luogo, Editore, data: Napoli, Morano Editore, 2004
Prezzo: Euro Euro 20,00
ISBN: 88-8411-000-9
Disponibilita': In commercio

 

Dalla Prefazione del Dr. M. Gaglione:
".......la Guida risulta articolata in 14 giornate di visita nell'ambito di ciascuna delle quali sono raggruppate le chiese (circa 500 n.d.r.) e i monumenti di ciascun quartiere o via principale della citta'. .....particolarmente interessanti risultano le motivazioni della stesura della Guida, dichiarate da Galante nella premessa.
L'Autore, mosso dal tenero affetto che nutriva per Napoli fin dall'infanzia, vi precisa infatti che la sua Guida non era diretta tanto ai forestieri quanto piuttosto proprio ai napoletani, perchè potessero conoscere, rispettare e venerare i patrii monumenti, questo essendo l'unica rimedio contro quell'ignoranza che assieme all'incuria ed agli importuni e malintesi restauri, aveva determinato il danneggiamento o la distruzione totale o parziale di tante memorie antiche. ..... la Guida del Galante ha ancora validita' e pregi.
Anzitutto essa documenta con sufficiente precisione lo stato degli edifici religiosi napoletani a pochi anni dalla soppressione postunitaria degli ordini religiosi del 1866, e soprattutto prima del colera del 1884 e del successivo Risanamento urbanistico della citta'......."

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.