IL PIO MONTE DELLA MISERICORDIA DI NAPOLI NEL QUARTO CENTENARIO - Mario Pisani Massamormile

IL PIO MONTE DELLA MISERICORDIA DI NAPOLI NEL QUARTO CENTENARIO - Mario Pisani MassamormileCuratore: Mario Pisani Massamormile
Titolo: Il Pio Monte della Misericordia di Napoli nel quarto centenario
Sottotitolo:
Descrizione: Volume rilegato, in formato 4° (cm 28 x 25); 432 pagine; 150 illustrazioni a colori ed in b/n, 150 tavole a colori ed in b/n
Luogo, Editore, data: Milano, Electa Napoli, 2003
Collana: 
ISBN: 9788851001612
Prezzo: Euro 70,00
Disponibilità: 1 esemplare

 


richiedi informazioni

All'inizio del Seicento, in una città tormentata dalla miseria e dalle epidemie, sette giovani aristocratici decidono di dedicare la propria esistenza all'esercizio delle opere di misericordia. Da quattro secoli, il Pio Monte della Misericordia continua a Napoli questa missione benemerita: aiuto alla popolazione più bisognosa, gestione di asili, orfanatrofi, sostegno a iniziative di ospedali, oratori, onlus e fondazioni. Se non bastasse, per effetto di numerose donazioni generose, è divenuto proprietario e custode di un immenso patrimonio di opere d'arte pittoriche, archivistiche, architettoniche: dipinti di Battistello Caracciolo, Ribera, Luca Giordano, Fabrizio Santafede, la vastissima collezione De Mura, Le Sette Opere di Misericordia di Caravaggio, il 'manifesto' più efficcace per il Pio Monte, completato alla fine del 1606. Quattro secoli di storia ripercorsi da ventisei fra i più illustri studiosi della città, una panoramica magistrale delle due anime complementari: la missione cruciale di assistenza, la gestione del patrimonio artistico che molteplici donatori, nel corso del tempo, hanno voluto affidarle.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.