IL DISEGNO TRA NAPOLI, FIRENZE E ROMA AI TEMPI DI SALVATOR ROSA - Viviana Farina

il disegno tra napoli firenze e roma ai tempi di salvator rosaCuratore: Viviana Farina
Titolo: Il disegno tra Napoli, Firenze e Roma ai tempi di Salvator Rosa
Museo Civico Gaetano Filangieri - Atti del Convegno Internazionale di Studi, Napoli, 26 maggio - 28 maggio 2016. 
Testi di: Alessandro Agresti, Stefano Causa, Sandra Debono, Mario Epifani, Viviana Farina, Nathalie Lallemand-Buyssens, Catherine Loisel, Loredana Lorizzo, Claudio Malice, Annamaria Petrioli Tafani, Francesco Petrucci, Yuri Primarosa, Gianluca Puccio, Furio Rinaldi.
Testo in italiano ed inglese
Descrizione: Volume cartonato, in formato 4° (cm 29 x 21); 304 pagine; 281 illustrazioni a colori, 48 tavole a colori; peso: Kg 1,65
Luogo, Editore, data: Cava De' Tirreni (SA), AreaBlu, 2018
Collana: 
ISBN: 88-98660-76-6 - EAN: 9788898660766
Prezzo: Euro 38,00
Disponibilità: In commercio


Diciassette saggi affrontano aspetti, per lo più inediti, del disegno in Italia a opera di maestri attivi nelle tre città in cui si svolse la parabola artistica del napoletano Salvator Rosa (1615-1673).
Novità sono per Rosa e per gli artisti a lui vicini per formazione (i Fracanzano, Spadaro); come per alcuni protagonisti del tempo, espressisi in linguaggi tangenziali o paralleli al maestro (Bernini, Commodi, Lanfranco, Maratti, Mola, Preti, Ribera, Stom e altri). Si analizzano, ancora, l'ambiente napoletano all'affacciarsi di Rosa nella vita artistica; episodi di storia del collezionismo e/o del mercato dei disegni nel periodo sopra-indicato; la fortuna critica della grafica partenopea.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.