SALVATOR ROSA (1615 - 1673) INCISORE. Trasformazioni tra alchimia, arte e poesia - Werner Oechslin, Nicoletta Ossanna Cavadini

AAA Immagine Non Disponibile pCuratori: Werner Oechslin, Nicoletta Ossanna Cavadini.
Titolo: Salvator Rosa (1615-1673) incisore
Sottotitolo: Trasformazioni tra alchimia, arte e poesia.
Catalogo di mostra. Chiasso, M.A.X. Museo, 25 gennaio - 12 aprile 2015
Descrizione: 
Luogo, Editore, data: Cinisello Balsamo (MI), Silvana Editoriale, 2015
Collana: 
ISBN: 
Disponibilità: No

All'interno del filone relativo alla "grafica storica", il M.A.X. museo propone - in occasione dei quattrocento anni dalla nascita - una mostra dedicata al grande maestro del Barocco: Salvator Rosa, personalità complessa, collerica e al tempo stesso geniale. Maggiormente conosciuto come pittore, poeta e musicista, viene qui presentato il Salvator Rosa incisore con i disegni preparatori, le preziose matrici in rame e le sue stampe corrispondenti, provenienti dall'Istituto Nazionale per la Grafica di Roma, del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT), oltre che dalla Civica Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli di Milano e dal Museo Civico Ala Ponzone di Cremona.



Saranno presenti anche opere provenienti da altre importanti collezioni pubbliche e private e la riproduzione dei disegni preparatori alle incisioni provenienti dal Gabinetto dei Disegni e delle Stampe di Firenze.
In particolare, in mostra sarà messa in luce la fortuna critica di Rosa riscontrata con il mondo del Nord Europa grazie alla diffusione delle sue stampe con iconografie inconsuete e i suoi volumi di satira.

Tale sezione è resa possibile grazie alla collaborazione con la Stiftung Bibliothek Werner Oechslin di Einsiedeln che sarà anche prestatrice di preziosi volumi e incisioni.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.