LA MAESTA' DI MONTEVERGINE. Storia e Restauro - Francesco Gandolfo, Giuseppe Muollo

la maesta di montevergineCuratori: Francesco Gandolfo, Giuseppe Muollo
Titolo: La maestà di Montevergine
Sottotitolo: Storia e Restauro
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 28 x 26); 240 pagine;  illustrazioni a colori ed in b/n
Luogo, Editore, data: Roma, Editoriale Artemide
Collana: Arte e cataloghi
ISBN: 9788875751968
Prezzo: Euro 50,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Il recente restauro del dipinto su tavola di Montano d'Arezzo e la sua ricollocazione nella Cappella Antica, fatta realizzare nell'ultimo decennio del 1200 dalla famiglia d'Angiò, hanno indotto l'Abbazia di Montevergine, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Salerno e Avellino, ad organizzare un incontro di studi finalizzato alla conoscenza e valorizzazione di un'opera d'arte capitale nel panorama culturale dell'Italia Meridionale a cavallo tra XIII e XIV secolo, anche alla luce dei risultati emersi nelle fasi diagnostiche propedeutiche all'intervento di restauro.

 

Inerventi principali: Arturo Carlo Quintavalle Aspetti storico-artistici al tempo della Maestà di Montevergine; Enrico Cuozzo Montevergine e gli Angio; Pier Luigi Leone de Castris La pittura a Napoli tra Due e Trecento; Ferdinando Bologna La figura e l'attività di Montano d'Arezzo a Napoli; Francesco Negri Arnoldi La prospettiva e i metalli nella Maestà di Montevergine; Francesco Gandolfo Problemi prospettici; Francesca Pomarici Le applicazioni metalliche e vitree; P.D. Andrea Davide Cardin Gli ex voto preziosi nelle pergamene dal XVII al XIX secolo.

Francesco Gandolfo, professore emerito di Storia dell'Arte Medievale all'Università di Roma Tor Vergata, è autore, negli ultimi 40 anni, di numerosissimi volumi e saggi che hanno allargato il campo degli studi medievali sopratutto per quanto riguarda regioni come l'Abruzzo e la Campania.

Giuseppe Muollo, storico dell'arte, funzionario della Soprintendenza BSAE per le Province di Salerno e Avellino, è grande conoscitore del territorio e autore di vari saggi di storia dell'Arte Medievale legati alle ricchezze artistiche della regione irpina.

I due curatori sono autori del nostro recente volume Arte medievale in Irpinia.

Indice del volume:
Beda Paluzzi; La Storia e i Restauri. Il progetto e la tecnica di esecuzione. I restauri nei secoli. La Cappella Imperiale di Giuseppe Muolllo; La Storia e la Fortuna. Montevergine e gli Angio di Enrico Cuozzo; La pittura a Napoli tra Due e Trecento di Pier Luigi Leone de Castris; La Maestà di Montano d’Arezzo a Montevergine e la pittura su tavola dei secoli XIII e XIV di Walter Angelelli; Le applicazioni metalliche e vitree di Francesca Pomarici; Problemi prospettici nella Maestà di Montevergine di Francesco Gandolfo; Santa Maria di Montevergine: liturgia e pietà popolare di Don Riccardo Luca Guariglia; La fortuna dell’immagine di Emanuele Mollica; Gli ex voto preziosi nei documenti dell’archivio storico annesso alla Biblioteca Statale di Montevergine dal XVII al XVIII secolo di Don Andrea Davide Cardin. Il Restauro e le Tecniche. Madonna di Montevergine. Indagini conoscitive finalizzate alla conservazione di Costantino Meucci; La datazione con il radiocarbonio della Maestà di Montevergine con l’acceleratore Tandetron del CEDAD di Lucio Calcagnile; La Maestà di Montevergine. Indagini, movimentazione e interventi di restauro conservativo di Patrizia Polonio Balbi; Considerazioni finali di Arturo Carlo Quintavalle. 

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.