TIZIANO, BORDON E GLI ACQUAVIVA D'ARAGONA. Pittori veneziani in Puglia e fuoriusciti napoletani in Francia - Nuccia Barbone Pugliese, Andrea Donati, Lionello Puppi

tiziano bordon e gli acquaviva d'aragonaCuratori: Nuccia Barbone Pugliese, Andrea Donati, Lionello Puppi
Titolo: Tiziano, Bordon e gli Acquaviva d’Aragona
Sottotitolo: Pittori veneziani in Puglia e fuoriusciti napoletani in Francia
Bitonto, Galleria Nazionale della Puglia, 15 dicembre 2012 – 8 aprile 2013
Descrizione: Volume in formato 4° (cm 31 x 24); 352 pagine; 275 illustrazioni a colori e 95 in b/n
Luogo, Editore, data: Foggia, Claudio Grenzi, 2012
ISBN: 9788884315144
Prezzo: Euro 98,00
Disponibilità: In commercio

Il libro, diviso in due sezioni, si compone di sei saggi e di un catalogo illustrato di trenta dipinti. Nella prima sezione è delineato per la prima volta un panorama completo dei pittori veneziani del Rinascimento in Puglia, dalla fine del XV all’inizio del XVII secolo. Le città e i paesi della Puglia, da Lucera a Gallipoli, da Manfredonia a Tricase, da Giovinazzo a Monopoli, ma soprattutto la terra di Bari, con i centri strategici di Terlizzi e di Bitonto, sono studiati e presentati in una prospettiva storico-artistica inedita e ricchissima di informazioni, sia sul piano locale che internazionale.
I saggi, basati su nuovi metodi d’indagine, affrontano diversi argomenti. Il primo, a cura di Nuccia Barbone Pugliese, è uno studio storico-artistico dei rapporti della Puglia con Venezia e con gli altri centri del Mediterraneo dal tardo Medioevo al Rinascimento, con un elenco illustrato, per la prima volta a colori, di tutti i dipinti veneziani della Regione. Il secondo, a cura di Andrea Donati, fa la storia degli Acquaviva d’Aragona e dei fuoriusciti napoletani, cioè di quegli esuli banditi dal Regno di Napoli dopo il 1528, i quali avevano trovato rifugio a Venezia e in Francia. Il terzo, ancora di Donati, illustra i ritratti Acquaviva dipinti da Paris Bordon e da Tiziano Vecellio con ampi confronti con gli altri ritratti dei due maestri. Il quarto, sempre di Donati, espone l’origine e il contesto delle pale di Pordenone, Savoldo, Lotto, Licinio e Bordon in terra di Bari. Il quinto, a cura di Lionello Puppi, affronta il tema, finora poco esplorato, dei bozzetti di Tiziano. Il sesto e ultimo, sempre di Donati, presenta l’invenzione della «Salomè/Giuditta» di Tiziano con una ricostruzione filologica basata sulla recensione critica di tutti gli esemplari noti.
La seconda sezione del libro è un catalogo ragionato dei trenta dipinti veneziani, inediti, esposti in mostra nella Galleria Nazionale della Puglia (Bitonto, 15 dicembre 2012 – 8 aprile 2013): Paris Bordon, Domenico Brusasorci, Giovanni Cariani, Leonardo Corona, Michele Damasceno, Paolo Farinati, Lorenzo Lotto, Damiano Mazza, Palma il Giovane, il Pordenone, Savoldo, lo Schiavone, Sebastiano del Piombo, David Teniers II (da Jacopo Bassano), Tiziano Vecellio, il Tintoretto, l’Aliense, Maffeo Verona, Giovanni Battista Zelotti. Tutte le opere, provenienti da collezioni pubbliche e private, sono accompagnate da ampie schede di studio, apparati illustrativi e bibliografia completa.

Indice del volume:

Presentazione
9 Silvia Godelli
Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo
della Regione Puglia

Prefazione
11 Fabrizio Vona
Soprintendente per i Beni Storici Artistici
ed Etnoantropologici della Puglia

Introduzione
13 Pittori veneziani in Puglia nel Cinquecento
con una premessa storica
Nuccia Barbone Pugliese

29 Pittori veneziani in Puglia - Tavole
Nuccia Barbone Pugliese

87 Gli Acquaviva d’Aragona dalle origini ai fuoriusciti in Francia
Andrea Donati

137 Tiziano, Bordon e i ritratti Acquaviva d’Aragona
Andrea Donati

161 Pittori veneziani del Cinquecento in terra di Bari
Andrea Donati

205 Tra ‘abbozzi’ e ‘ricordi’ nella bottega tizianesca
Riflessioni sulla pittura del beato Pietro martire per Pio V a proposito di un inedito bozzetto
Lionello Puppi

213 Una nuova «Salomè» di Tiziano
Ipotesi di ricostruzione critica della «Salomè/Giuditta»
Andrea Donati

Catalogo delle opere in mostra

236 1.  Paris Bordon
Nettuno e Anfitrite

240 2.  Paris Bordon
Giulio Antonio II
Acquaviva d’Aragona

242 3.  Domenico Riccio, detto Domenico Brusasorci
Ritratto di comandante

244 4.  Giovanni Busi detto il Cariani
Cristo portacroce

248 5.  Leonardo Corona
attribuito
Deposizione

250 6.  Michail Damaskinos / Michele Damasceno, cerchia di
Incoronazione della Vergine

254 7.  Paolo Farinati
Cristo doloroso

258 8.  Lorenzo Lotto
Polittico di san Felice vescovo
«Christo pietoso»

264 9.  Lorenzo Lotto
Ritratto virile

266 10.  Damiano Mazza
Maria Maddalena in estasi con due angeli

268 11.  Jacopo Negretti, detto Palma il Giovane
Nozze di Cana

270 12.  Giovanni Antonio de’ Sacchis, detto il Pordenone
Testa di Madonna

274 13.  Giovanni Antonio de’ Sacchis, detto il Pordenone
San Francesco d’Assisi con angeli

278 14.  Giovanni Girolamo Savoldo
Natività

280 15.  Giovanni Girolamo Savoldo
Ritratto di fanciulla nelle vesti di sant’Agnese

284 16.  Andrea Meldolla, detto Schiavone
Ecce Homo

286 17.  Sebastiano Luciani, detto Sebastiano del Piombo
Maria ed Elisabetta (Visitazione)

290 18.  Sebastiano Luciani, detto Sebastiano del Piombo
Cristo portacroce

294 19.  David Teniers de Jonge
da Jacopo Bassano
Paesaggio con pastori

300 20.  Tiziano Vecellio
Angelo e Tobia

306 21.  Tiziano Vecellio e bottega (?)
«Ricordo» dell’uccisione di san Pietro martire

308 22.  Tiziano Vecellio
Salomè danzante con la testa del Battista sul piatto

312 23.  Tiziano Vecellio
copia o replica?
Ritratto di gentiluomo

316 24.  Gabriel de Saint Aubin
attribuito, da Tiziano Vecellio
Diana e Atteone

320 25.  Jacopo Robusti detto il Tintoretto
Ritratto virile

322 26.  Antonio Vassilacchi detto l’Aliense
San Giovanni Battista in carcere

328 27.  Anonimo veneto
Nudo maschile

330 28.  Anonimo veneto
Ecce Homo

332 29.  Maffeo Verona
Cristo portacroce con tre sgherri

334 30.  Giovanni Battista Zelotti
La Virtù fustiga il Vizio

337 Bibliografia
Andrea Donati

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.