NAPOLI E L'EMILIA. Studi sulle relazioni artistiche - Andrea Zezza

napoli e l'emiliaCuratore: Andrea Zezza
Titolo: Napoli e l'Emilia
Sottotitolo: Studi sulle relazioni artistiche
Atti delle giornate di studio. Santa Maria Capua Vetere, 28-29 maggio 2008
Descrizione: Volume in 8° (cm 24 x 17); 322 pagine; molte illustrazioni in b/n e 20 illustrazioni a colori, tutte fuori testo
Luogo, Editore, data: Napoli, Luciano, dicembre 2010
ISBN: 97888 860261304
Prezzo: Euro 35,00
Disponibilita': In commercio

 


richiedi informazioni

 


Indice:
Premessa
Giuseppa Z. Zanichelli, I Libri Legum tra Langobardia Maior e Langobardia Minor
Alessandra Periccioli Saggese, Un codice bolognese alla Corte Angioina di Napoli: l'Histoire Ancienne di Chantilly appartenuta a Guy de Monfort e il problema della Bibbia di Corradino.
Andrea Improta, Modelli bolognesi (e umbri) nella miniatura napoletana della prima metà angioina
tereda D'Urso, Manoscritti miniati bolognesi nel Regno Angioino: le Decretales del Musee Conde' di Chantilly
Fiorella Sricchia Santoro, Francesco Pagano e Paolo da San Leucadio nella cattedrale di Valenza
Maria Cristina Terzaghi, Galanino a Napoli tra Annibale Carracci e Caravaggio
Andrea Zezza, Appunti su Guido Reni e i Napoletani
Angela Cerasuolo, I rami della Cappella del Tesoro. Note sulla tecnica esecutiva e sulle vicende conservative
Philippe Malgouyres, Charles Mellin le Lorrain et Giovanni Lanfranco l'Emilien: deux peintres romains a Naples
Elena Fumagalli, Un pittore teatino da Modena a Napoli: Francesco Maria Caselli
Angelo Mazza, Nunzio Rossi a Bologna e la svolta naturalistica di metà Seicento
David Garcia Cueto, Tangenze napoletane nei manoscritti di Giovanni Mitelli: Malvasia, Regi, Crasso

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.