VITA DI EDUARDO - Maurizio Giammusso

Vita_di_Eduardo_pAutore: Maurizio Giammusso
Titolo: Vita di Eduardo.
Prefazione di Dario Fo
Descrizione: In 8° (cm 21 x 15); 555 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Minimum Fax, 2015
Prezzo: Euro 13,90
ISBN: 9788-88-6559-301-1
Disponibilita': In commercio

 


richiedi informazioni

A venticinque dalla sua scomparsa, Eduardo De Filippo (Napoli 1900-Roma 1984) appare sempre di piu' una delle grandi personalita' artistiche del Novecento. Come drammaturgo ha scritto commedie rappresentate in tutto il mondo (da Notale in casa Cupiello, a Filumena Marturano, da Sabato, domenica e lunedi' a Il sindaco del rione Sanita'); come attore ha inventato occhiate, gesti e battute diventati proverbiali («Ha da passa a' nuttata!»,«I figli so'figli!»,«Gli esami non finiscono mai»).
Vita di Eduardo è la sua biografia completa.

Racconta la sua opera e la sua personalita'; rivela l'infanzia sotto l'ala del padre naturale - il grande attore Eduardo Scarpetta - i rapporti affettuosi con la sorella Titina e quelli burrascosi col fratello Poppino; segue l'artista attraverso gli anni del Fascismo, la guerra e il dopoguerra, incrociando di continuo vita pubblica e vita privata, e componendo un grande affresco, ove trovano spazio tutti gli elementi: i tre matrimoni e i figli, il cinema con Mastroianni e la Loren, i successi internazionali, la nomina a senatore a vita e tanto altro ancora.
Per scrivere questo libro, Maurizio Giammusso ha utilizzato tutte le fonti disponibili e, soprattutto, le carte private inedite conservate dalla famiglia: cominciando dalle letterine di Eduardo bambino, fino ai carteggi ora cordiali ora durissimi con Luigi Pirandello, Armando Curdo, Toto', Anna Magnani, Paolo Grassi, Laurence Olivier, Franco Zeffirelli e tanti altri. Questo grande insieme di racconti pubblici e privati, di arte e di affari, di affetti e di rancori anima un libro in cui si intrecciano un'approfondita ricerca storica e una felice rievocazione d'ambiente.
Un testo indispensabile per chi voglia capire il segreto di un uomo che ha detto: «Solo perché ho assorbito avidamente, e con pieta', la vita di tanta gente ho potuto creare un linguaggio che, sebbene elaborato teatralmente, diventa mezzo di espressione dei vari personaggi e non del solo autore».
Maurizio Giammusso (Roma, 1951) è giornalista dell'agenzia ANSA, scrittore e sceneggiatore. Per molti anni è stato critico drammatico del «Corriere della Sera». Ha curato mostre e programmi Tv su Pirandello, Eduardo e il caricaturista Onorato.
Fra i suoi libri ricordiamo: La fabbrica degli attori. Storia dell'Accademia Nazionale d'arte drammatica, Eliseo - Un teatro i suoi protagonisti, Eduardo da Napoli al mondo, II Dante di Gassman e Il Teatro di Genova - Biografi'a di un palcoscenico.
Nel 2004, per l'editore Elleu, ha pubblicato Vita di Rossellini.

Maurizio Giammusso (Roma, 1951) è giornalista dell'agenzia ANSA, scrittore e sceneggiatore. Per molti anni è stato critico drammatico del «Corriere della Sera». Ha curato mostre e programmi Tv su Pirandello, Eduardo e il caricaturista Onorato.
Fra i suoi libri ricordiamo: La fabbrica degli attori. Storia dell'Accademia Nazionale d'arte drammatica, Eliseo - Un teatro i suoi protagonisti, Eduardo da Napoli al mondo, II Dante di Gassman e Il Teatro di Genova - Biografi'a di un palcoscenico.
Nel 2004, per l'editore Elleu, ha pubblicato Vita di Rossellini.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn