ANTICHI MESTIERI. L'ACQUAIUOLO - Giovanni Leone

L_Acquaiuolo_RogiosiAutore: Giovanni Leone
Titolo: L'acquaiuolo.
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); 80 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Rogiosi, 2006
Collana: Antichi Mestieri
Prezzo: Euro 12,50
ISBN: 88-88688-25-0
Disponibilita': In commercio

 

Volume evento dedicato alla storia, all'economia del commercio ambulante ed alla vita quotidiana della Napoli dei secoli scorsi.
"Chi vo vevere! Fredda, fredda! Chi veve!" è il richiamo.
Arriva l'acquaiuolo con il suo carico di cristallina bonta'. Offre sorsi di fresco benessere, impareggiabili istanti di ventilata oasi nell'afosa giornata napoletana. Sono i dispensatori delle rinomate acque sorgive del golfo. L'acquaiuolo ha con sé un orciuolo contenente la preziosa e fondamentale bevanda e un vassoio zeppo di bicchieri, adagiato su di un tridente. Indossa una camicia al vago ricordo di immacolatezza ed un paio di logori pantaloni. Un cappello di paglia copre la testa. Giunge in ogni angolo di Napoli, richiama l'attenzione con il suo caratteristico grido. È consapevole che, goccia dopo goccia, richiamo dopo richiamo - "acqua, ne commannate?" - vendera' tutta la sua trasparente mercanzia.
Una Napoli pittoresca, come la descrive Matilde Serao, dove il sequestro delle strade ad opera di piccoli bottegai e rivenditori ambulanti, è la quotidianita'. Ovunque si commercia, si vende, si sbarca il lunario.
Gli scritti che compongono il volume offrono un panorama completo, dalla denuncia della scarsa qualita' dell'acqua e della miseria della Napoli dell'Ottocento abbandonata a se stessa dalla neonata amministrazione italiana, al folklore, all'animo del popolo napoletano abile a trasformare in redditizio commercio le preziose fonti di acqua sulfurea presenti nel territorio.
E poi un mosaico di voci, di volti, di personaggi e caratteri disegnati, dall'autore Giovanni Leone, con mirabile perizia e scrupolosa verifica delle fonti storiche.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.