A TEMPO DEBITO. Donne, uomini, relazioni di credito a Napoli tra Ottocento e Novecento - Maria Rosaria De Rosa

a tempo debito maria rosaria de rosaAutore: Maria Rosaria De Rosa
Titolo: A tempo debito
Sottotitolo: Donne, uomini, relazioni di credito a Napoli tra Ottocento e Novecento
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 116 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Viella, ottobre 2017
Collana: I libri di Viella, 266
ISBN: 9788867288342
Prezzo: Euro 22,00
Disponibilità: In commercio

È possibile che il mercato del denaro novecentesco possa essere spiegato anche attraverso antichi istituti giuridici come la dote o l’autorizzazione maritale? L’autonomia giuridica e imprenditoriale delle donne può essere un filtro attraverso il quale interpretare i circuiti finanziari delle città in età contemporanea?


In questo libro l’autrice traccia la storia del credito tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento seguendo i percorsi e le relazioni di donne e uomini del ceto mercantile di una grande città come Napoli: rapporti economici basati su codificazioni che riconoscono diritti disuguali agli uni e alle altre, e che talvolta si rivelano risorse strategiche per mettere al sicuro un capitale familiare in caso di difficoltà finanziarie.
Partendo dalle connessioni sociali e dalle relazioni abituali tra debitori e creditori, questa lettura delle relazioni di credito innesca un ripensamento della storia bancaria italiana, e dell’attuale crisi del credito in Italia.


Indice:
Introduzione. Le declinazioni di un debito
1. Possedere quindi essere. Patrimoni femminili e diritti disuguali
1. Pratiche della vita e degli affari
2. Per amore e per affari: “investire” nel matrimonio
3. Donne in affari:capitali e competenze
2. La speculazione
1. Il commercio del denaro
2. «Denominazioni fantastiche»
3. E i banchi stanno a guardare
4. Alle origini delle banche: denaro, diritti, relazioni
3. I debiti
1. Fallire
2. Vecchie e nuove procedure
3. Creditori e debitori a confronto
4. Narrare i propri debiti
5. Nel nome del «pudore commerciale»
4. Se fallisce il creditore
1. Tra le istituzioni e la «piazza»
2. Una strategia familiare
3. Voci dal processo
4. Un meccanismo perfetto
5. «Inesperta della turbinosa vita pubblica commerciale»
6. La versione di una creditrice
Conclusioni. Verso l’«industria della cambiale»
Indice dei nomi
Indice delle banche e delle società commerciali

Maria Rosaria De Rosa, dottoressa di ricerca in Storia delle donne e dell’identità di genere presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, insegna Storia sociale presso la stessa Università.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.