ALAN LOMAX IN SALENTO

alan lomax in salentoAutori: Vari
Titolo: Alan Lomax in Salento
Con interventi di Luigi Chiriatti, Anna Lomax, Goffredo Plastino, Luisa Del Giudice, Sergio Torsello
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 21); 108 pagine; molte foto in b/n
Luogo, Editore, data: Calimera (LE), Kurumuny, 2006

Collana: Voci Suoni Ritmi della Tradizione
ISBN: 9788890180576

Prezzo: Euro 12,00
Disponibilità: In commercio

Durante la ricerca sul campo in Salento, svolta insieme a Diego Carpitella dal 12 al 17 agosto 1954, Alan Lomax effettua oltre 170 registrazioni sonore e oltre 70 fotografie in bianco e nero, quasi tutte riprodotte in questo volume.

La fotografia è stata per Lomax una reale vocazione, e la macchina fotografica molto piu' che una tecnologia da usare insieme al registratore. Lomax ha realizzato dei “diari fotografici” durante le sue ricerche in Spagna (1952) e in Italia (1954/55), che dimostrano come egli sia stato sempre interessato a ritrarre e documentare i momenti salienti delle performances musicali, il paesaggio naturale e urbano, l’ambiente sociale dei musicisti e dei cantori. Nelle sue fotografie italiane si nota anche un’attenzione costante al mondo del lavoro e alla poverta', quale risultato di condizioni di vita precarie e spesso insostenibili. Le immagini salentine che qui si presentano sono un esempio straordinario della capacita' di Lomax di rappresentare visivamente e nella sua complessita' una realta' sociale e musicale che oggi ci appare lontanissima, ma che è al contrario, e paradossalmente, attuale

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.