ISCHIA, LARGO CROCE. Diario di uno scugnizzo al tempo dell'occupazione anglo-americana - Nunzio Albanelli

ischia largo croce nunzio albanelliAutore: Nunzio Albanelli
Titolo: Ischia, Largo Croce
Sottotitolo: Diario di uno scugnizzo al tempo dell'occupazione anglo-americana
A cura di C. Cenatiempo
Descrizione: Volume in formato 8°; 192 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Massa, 2011
ISBN: 9788895827360
Prezzo: Euro 15,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Centinaia di volti che sfilano, tra scorci e carte gialle, vedute e cartoline, simboli e icone esemplari del mutamento che oggi si può verificare, per comparazione, tra l’isola di una volta e quella di oggi. Si viaggia, sfogliandola, in un’immensa galleria fotografica, calda, in bianco e nero, che scandisce i singoli capitoli.

Con la coralità di un grande album di famiglia finalmente svelato. Per amore.

Quella di Nunzio Albanelli è davvero una memoria estesa e prodigiosa. Virtù della quale è consapevole. Ne caratterizza il ruolo di proteiforme intellettuale, filologo, e ricercatore appassionato, certosino, scrupoloso, collezionista insaziabile, di documenti.

Il professore e poi preside, ex seminarista orfano di guerra, fervente cattolico, con questo memoire celebra il localismo con un flusso infinito di ricordi nel quale mescola, in maniera incalzante, la nostalgia e la gioia di vivere. Una narrazione fittissima, che si incunea nei meandri di un luogo piccolo che si apre a raggiera perfetta, come in certe utopiche architetture rinascimentali, a partire dalla naturale agorà che, tuttora, è nel cuore vecchio d’Ischia: Largo Croce, epitome di un mondo e dei suoi abitanti. Vivi o non più, ma “rivisti”.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.