'O VASCIO. Breve storia dei"bassi" napoletani - Concetta Celotto. Sergio Siano

o_vascio_celotto_sianoAutore: Concetta Celotto
Titolo: 'O vascio
Sottotitolo: Breve storia dei"bassi" napoletani
Foto di Sergio Siano
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14,5); 216 pagine;  illustrazioni
Luogo, Editore, data: Napoli, Intramoenia, 2012
Collana: Istruzioni per l'uso
ISBN: 9788874211159
Prezzo: Euro 16,00
Disponibilità: In commercio

"'O vascio", termine dialettale per designare il "basso", è una piccola abitazione a pian terreno che affaccia sulla strada. Icona dell'antica e perenne miseria degli strati sociali più emarginati della città, i "bassi" hanno una storia lunga che affonda le proprie origini sin dal Medioevo. Questo libro intende ripercorrere la loro lunga storia, mettendo l'accento sui problemi sociali, urbanistici e culturali che la presenza dei "bassi" comporta per la città e per chi dentro ci vive. Il testo propone anche un affascinante racconto per immagini di Sergio Siano, uno dei fotografi più attenti della città: la forza dell'evidenza documentaria ci restituisce appieno la dura realtà, anche se per molti folkloristica, di un fenomeno lontano dall'essere debellato.

Concetta Celotto. Napoletana, laureata in Filosofia, è appassionata di storia, fotografia e teatro. Giornalista pubblicista, ha collaborato con diversi quotidiani cittadini e ha realizzato ricerche storiografiche per numerose pubblicazioni. Attualmente lavora come redattrice per le edizioni Intra Moenia.

Sergio Siano. Fotoreporter del quotidiano Il Mattino. Ha realizzato numerose mostre e pubblicazioni fotografiche. Con le edizioni Intra Moenia ha pubblicato la raccolta di immagini 'Minori di città' e ha collaborato alla realizzazione della "Storia fotografica di Napoli"

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.