LE COSELLINE DI UN OMETTO CURIOSO. L'idea per fare le gallerie universali di tutte le cose del mondo, naturali, artificiali e miste - Daniela Caracciolo

le_coselline_di_un_ometto_curiosoAutrice e curatrice: Daniela Caracciolo
Titolo: Le coselline di un ometto curioso
Sottotitolo: L'idea per fare le gallerie universali di tutte le cose del mondo, naturali, artificiali e miste.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 232 pagine;  illustrazioni
Luogo, Editore, data: Galatina (LE), Congedo, 2012
ISBN: 9788880867777
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In commercio

Il volume è articolato in due sezioni: una prima parte introduttiva su temi riguardanti la storia del collezionismo napoletano tra ‘500 e ‘600 e una seconda riproducente il testo Idea per fare le gallerie universali di tutte le cose del mondo, naturali, artificiali e miste, opera comparsa anonima nella sua prima rara edizione del 1625 e pubblicata nuovamente nel 1642, composta dal frate domenicano Maurizio Di Gregorio. L’opera aspira ad essere un’incursione nella Napoli del XVII secolo, considerata come centro culturalmente e artisticamente vivace, che non mancò d’amatori d’arte e di curiosità. Di qui la spinta ad approntare un’edizione commentata dell’Idea, che affrontasse l’opera nella singolarità della sua concezione, una volta ricollegata ai testi e agli ambienti coevi, offendo, così, una chiave di lettura per capire gusti, tendenze teoriche e pratiche che caratterizzano il circuito della cultura enciclopedica così viva e operante nella Napoli secentesca.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.