LA CLASSE OPERAIA A NAPOLI NEL PRIMO DOPOGUERRA - Augusto De Benedetti

la_classe_operaia_a_napoli_nel_primo_dopoguerra_augusto_de_benedettiAutore: Augusto De Benedetti
Titolo: La classe operaia a Napoli nel primo dopoguerra
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 13,5); 199 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Guida, dicembre 1976
Collana: Storia. Saggi e ricerche. N. 12
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilita': 1 esemplare disponibile

 


richiedi informazioni

Nel lungo e ricco dibattito sulla crisi rivoluzionaria che attraversa l'Italia nel 1919-20 uno spazio insufficiente è stato riservato alla incidenza delle componenti strutturali sulla dinamica della lotta di classe. Questo saggio si caratterizza, rispetto all'approccio politico - istituzionale prevalente negli studi sul movimento operaio, per l'attenzione prestata alle modificazioni intervenute nella struttura industriale e nella composizione del proletariato di fabbrica. Tali aspetti vengono qui approfonditi con riferimento specifico all'area napoletana: una realtà che presenta senza dubbio caratteristiche peculiari, ma che partecipa anche intensamente, come dimostra la ricerca, dei processi sociali e politici che agitano nel fondo la società italiana in una fase decisiva della sua storia. Senza isolare Napoli dal più complesso contesto nazionale e cercando di andare oltre l'angolo visuale prescelto, lo autore ha inteso perciò fornire un contributo a una più approfondita riconsiderazione della crisi del primo dopoguerra.
Ne risulta un quadro, insieme descrittivo e problematico, in cui i riferimenti allo sviluppo economico e all'organizzazione produttiva introducono alle vicende della lotta operaia nel biennio rosso, ricostruite con accurata analisi.

Augusto De Benedetti è nato a Catanzaro nell'ottobre del 1947. È stato allievo dell'Istituto Italiano per gli Studi Storici e ha svolto attività didattica e di ricerca presso l'Istituto di Storia Contemporanea dell'Università di Napoli. Si è occupato della storia della società italiana durante il periodo fascista e il secondo dopoguerra.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.