STA TERRA NUN FA PI MIA - Giuliana Fugazzotto

sta_terra_nun_fa_pi_miaAutore: Giuliana Fugazzotto
Titolo: Sta terra nun fa pi mia
Sottotitolo: I dischi a 78 giri e la vita degli emigranti italiani del primo Novecento.
Libro + cd audio
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 16); 160 pagine; molte illustrazioni in b/n nel testo e fuori testo
Luogo, Editore, data: Udine, Nota Geos, 2010
ISBN: 97888 616303
Disponibilità: No

Fra il 1893 e l'inizio della seconda guerra mondiale vengono registrate negli Stati Uniti circa 8000 matrici di materiale tradizionale e popolare/popolaresco per il mercato degli immigrati italiani. Si tratta di un corpus di grande importanza documentaria in quanto molte di queste incisioni rimangono l'unica testimonianza diretta di artisti scomparsi prima che avesse inizio l'attività di ricerca etnomusicologica in Italia.

Il repertorio considerato presenta documenti che parlano della vita degli emigrati italiani negli States, del modo in cui affrontarono le difficoltà di inserimento nel nuovo mondo, dei conflitti che nacquero all'interno delle famiglie con le nuove generazioni di italo-americani, dei problemi politici in cui si trovarono coinvolti, delle diverse comunità di immigrati con cui dovettero confrontarsi, fino ai nostalgici ricordi della terra d'origine e al desiderio di ritornare in patria.
Nel libro sono inclusi il saggio Italiani in America: il repertorio di musica tradizionale e popolare/ popolaresca su dischi a 78 giri, una dettagliatissima guida all'ascolto con testi, traduzioni e riflessioni di tipo musicologico, un capitolo sugli artisti con notizie biografiche, elementi di discografia, foto e materiali inediti.

Il saggio Settantotto giri in un minuto, quarantaquattromilacento campioni in un secondo completa il lavoro introducendo i processi di conservazione passiva e attiva dei dischi sonori a 78 giri e inquadrandoli nel progetto Preservation and On-line Fruition of the Audio Documents from the European Archives of Ethnic Music, finanziato dalla Comunità Europea all'interno del programma Cultura 2000, dei cui risultati ottenuti questo CD-Book costituisce un esempio.

Il CD-Audio allegato permette di ascoltare tutti i documenti sonori presentati nel libro.

L'ascoltatore attento apprezzerà la possibilità di confrontare alcune versioni dei brani che si differenziano, nella realizzazione digitale, in funzione dell'equipaggiamento di riproduzione - giradischi moderno o grammofono ", della puntina di lettura, dell'equalizzazione e della tipologia di restauro.


Indice dei brani contenuti nel cd:
1 - Giovanni De Rosalia, Francesco Gaudio - Nofrio e la finta americana
2 - Eduardo Migliaccio (Farfariello) - Chi campa deritto campa afflitto
3 - Eduardo Migliaccio (Farfariello) - Chi campa deritto campa afflitto
4 - Pasquale Abete - Fronne 'e limone
5 - Michele Scialpi - Povero 'nnucente
6 - Giuseppe Milano - 'A morte 'e Rodolfo Valentino
7 - Compagnia Columbia - Il funerale di Rodolfo Valentino
8 - Alfredo Bascetta - Lacrime 'e cundannati
9 - Raoul Romito - La morte di Caserio
10 - Giuseppe De Laurentis - Addo' fatiche Giuva' (Accumpagneme a ppuscia')
11 - Coppia Ruby - De Russo - Where do you work-a, John?
12 - Leonardo Dia - Li fimmine cu lu lipstick
13 - Leonardo Dia - La signurina sfinciusa
14 - Leonardo Dia - La signurina sfinciusa
15 - Leonardo Dia - La signurina sfinciusa
16 - Lea Domar - Insegnatemi l'inglese
17 - Paolo Citarella - Femmeni americane
18 - Gennaro Amato - 'O sciopero d''e ffemmene
19 - Eduardo Migliaccio (Farfariello) - Cunailante bella
20 - Rosina Gioiosa Trubia - Sta terra nun fa pi mia
21 - Rosina Gioiosa Trubia - Sta terra nun fa pi mia
22 - Rosina Gioiosa Trubia - Sta terra nun fa pi mia
23 - Rosina Gioiosa Trubia - Sta terra nun fa pi mia
Di alcuni brani sono riportate piu' versioni, ottenute con differente trattamento tecnologico

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.