NAPOLETANI SI NASCEVA - Vittorio Paliotti

Napoletani_si_Nasceva_pAutore: Vittorio Paliotti
Titolo: Napoletani si nasceva.
Sottotitolo: Personaggi ed eventi curiosi e insoliti, testimoni della intraprendenza e creativita' partenopea.
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 14,5), rilegato con sovraccoperta; 33 foto in b/n fuori testo; 285 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Newton & Compton, ottobre 2004
Numero di edizione: Prima
Prezzo: Euro 20,00
ISBN: 88-541-0163-X
Disponibilita': In commercio

Le biografie di Antonio Cardarelli medico e di Giuseppe Marotta scrittore sono fra quelle che danno l'avvio a questo insolito e affascinante libro in cui si parla di persone e di eventi napoletani meritevoli, almeno, di non essere dimenticati.
È il caso di Paola Riccora, una casalinga che con una sua commedia diede modo a Eduardo De Filippo di mettersi in luce; di Salvatore Ragosta, un ferroviere che con un testo teatrale lanciò Raffaele Viviani; di Alberto Della Valle, un illustratore che conferi' un volto a Sandokan e agli altri eroi di Emilio Salgari.
Ma siamo solo agli inizi di una esplorazione davvero imprevedibile.
Qualche esempio: il primo giornale italiano con disegni umoristici usci' a Napoli, come anche il primo rotocalco e i primi fumetti d'Italia; cosi come a Napoli venne impiantata la prima fabbrica italiana di dischi e da Napoli partirono i primi manifesti a colori. Ma c'è ancora molto altro in questo libro e non è esagerato dire che ogni pagina costituisce una sorpresa.
Seguendo un metodo pioneristico che gli è proprio, Vittorio Paliotti fornisce, infatti, soprattutto informazioni di prima mano.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.