IL VANGELO SECONDO DIEGO. La mano de D10S in 10 «rivelazioni» - AA.VV.

IL VANGELO SECONDO DIEGO. La mano de D10S in 10 «rivelazioni» - AA.VV. A cura di Carmine Matarazzo e Michele GiustinianoAutore: AA.VV.
Curatore: Carmine Matarazzo, Michele Giustiniano
Titolo: Il vangelo secondo Diego
Sottotitolo:
Descrizione: Volume in formato 16° (cm 17 x 11); 96 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Colonnese, 2021
Collana: Passaggi, n. 2
ISBN: 9788899716806
Condizioni: nuovo
Note:
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Un interessante volume che a firma di alcuni - Corrado Ferlaino ed il Cardinale Crescenzio Sepe tra questi - ne parlano riconoscendo un carisma unico che, come dice Paolo Sorrentino, gli restituisce '' un potere semidivino''.
Questo libro, parafrasando Manzoni, vuole sottrarre la figura di Diego tanto all’«idolatrico encomio» e del sincretismo tipico della religiosità del Sud, quanto al «codardo oltraggio» di chi con ipocriti fariseismi calca la mano sugli innegabili limiti umani dell’argentino per infangarne la memoria. I contributi raccolti mostrano come El Pibe fosse animato da una genuina fede cristiana che, se non riuscì a preservarlo da vizi ed eccessi, ne orientò nettamente molte scelte cruciali e ne animò innumerevoli azioni. Un ben riuscito esercizio di Pop-Theology, come direbbe il vescovo Antonio Staglianò, quel filone contemporaneo che si pone l’obiettivo di rintracciare i semi del Vangelo laddove non sono immediatamente visibili, laddove non te li aspetti.

«La figura di Maradona per il suo carisma, il suo modo di stare al mondo e la relazione con Napoli e l’Argentina si avvicina a quelle religiose e personalmente io credo nel potere semidivino di Maradona»
Paolo Sorrentino

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.