TITO ANGELINI. Committenza, produzione e mercato internazionale della scultura nell'Ottocento - Almerinda Di Benedetto

TITO ANGELINI. Committenza, produzione e mercato internazionale della scultura nell'Ottocento - Almerinda Di BenedettoAutore: Almerinda Di Benedetto
Curatore:
Titolo: Tito Angelini
Sottotitolo: Committenza, produzione e mercato internazionale della scultura nell'Ottocento
Descrizione: Volume con copertina rigida, titoli in oro sul dorso; con sovracoperta, di cm 29 x 24; 288 pagine; illustrato a colori; peso: Kg 1,600
Luogo, Editore, data: Roma, Gangemi, 2021
Collana: Arti Visive, Archeologia, Urbanistica
ISBN: 8849238584
EAN: 9788849238587
Prezzo: Euro 50,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Tito Angelini (Napoli, 1804-1878) fu lo scultore più rappresentativo dell'età borbonica della Seconda Restaurazione. Figlio del pittore Costanzo, da questi assorbí la rigida disciplina neoclassica, che avrebbe poi rielaborato in un raffinato eclettismo accademico. Artista favorito della committenza reale, maestro indiscusso all'Accademia delle Belle Arti di Napoli per un trentennio, corrispondente per l'Italia de l'Acadèmie Royale des Beaux-Arts a Parigi, intrattenne relazioni e scambi con i più grandi scultori del tempo, da Bartolini a Pradier, e si affermò sul mercato internazionale ottenendo prestigiose committenze in Francia, Russia, Inghilterra e Stati Uniti.

Il volume, che presenta un'accurata campagna fotografica, ne ripercorre la carriera e l'opera, e traccia una ricostruzione organica del profilo dell'artista che Gérard Hubert definí "le dernier champion de la beauté antique et des règles classiques à Naples".

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.