GIUSEPPE PICANO NELLA SCULTURA NAPOLETANA DEL SETTECENTO - Giovanni Petrucci

giuseppe picano e la scultura nepoletana del settecento giovanni petrucciAutore: Giovanni Petrucci
Titolo: Giuseppe Picano nella scultura napoletana del Settecento
Sottotitolo:
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 288 pagine; 205 illustrazioni
Luogo, Editore, data: Marina di Mintuno (Lt), Armando Caramanica Editore, 2017
Collana: 
ISBN: 
Prezzo: Euro 40,00
Disponibilità: In commercio

La compilazione della presente monografia è nata dal desiderio di raccogliere notizie sull'artista santeliano Giuseppe Picano e di delinearne la figura nel quadro della scultura napoletana del Settecento. Da M. Lanni sapevamo che "... nel secolo passato si distinse in Napoli per la scultura. E qui ricordano il suo merito le statue del protettore sant'Elia, dell'Assunta e di s. Michele Arcangelo"; e da W. Pocino che "visse nel secolo XVIII. Versatissimo nella scultura sacra, esegui' numerose opere che si conservano in molte chiese di Napoli e di Sant'Elia".

Questo e` tutto quanto si conosceva in paese. Ma dalla letteratura sull'arte scultoria del Settecento napoletano si possono attingere a riguardo tanti riferimenti e G. Borrelli, per esempio, gli dedica ampie pagine e una lunga scheda, nella quale elenca una quarantina di opere.
Le opere si ammirano persino in Sicilia ed in Spagna; questo artista plasmò il legno, la cartapesta e, insieme con il Sanmartino lo stucco e il marmo; sotto la guida dei Vanvitelli, eseguì alcune importanti opere nella città partenopea.



 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.