VINCENZO GEMITO: SCULTURE E DISEGNI

Vincenzo_Gemito_pCuratore: Giovanni Nocentini
Titolo: Vincenzo Gemito: sculture e disegni.
Testo italiano /inglese
Descrizione: Edizione in formato 4° (cm 29 x 21); 62 pagine; 46 illustrazioni in b/n, molte a tutta pagina.
Luogo, Editore, data: Arezzo, Helicon, 2001
Disponibilita': No

Il discorso di presentazione di questo illustre Autore prende l' avvio dalla sua nascita (1852) nella "ruota" dello Stabilimento dell' Annunziata nel circondario Mercanti del Comune di Napoli; prosegue nei vicoli vocianti, gremiti di popolo in cui si svolgeva l'autentica vita quotidiana della gente napoletana. Vincenzo Gemito è uno scugnizzo che nel suo continuo girovagare finisce nello studio, casualmente, di Emanuele Caggiano, scultore a quel tempo, di una certa fama.

Il ragazzo Vincenzo si appassiona al disegno, alla scultura, sospinto da una sua naturale vocazione artistica e poetica. Cosi' nelle sue opere esprime tutta la grazia e le passioni degli irrequieti scugnizzi di Forcella, della Maddalena, di Porta Capuana, facendo uscire dalle "sue" mani opere in bronzo come l"'Acquaiolo", il "Nettuno giovane", il "Pescatore", la "Sorgente" ecc...; tutte espressioni plasmate da una realta' storica e sociale vissuta e sofferta come quella che vibra nell'anima inconfondibile, verace, dei profondi quartieri di Napoli.

Vincenzo Gemito è anche Autore di statue, sempre in bronzo, come il "Carlo V" o busti come quelli del pittore Meyssonier, suo grande estimatore o le teste de il "Filosofo" di "G. Verdi",dell' "Autoritratto", di "Anna Gemito" ecc... Gemito fu pregevole medaglista: di particolare interesse le medaglie di " Alessandro Magno" del quale riprodusse anche un delicato amabile busto, vi è anche la "Medusa", in bassorilievo, o soprammobili come la "Coppa Flora".

Fu grande disegnatore dai tratti netti e rilevanti, che sono il sintomo di un carattere vivace e profondamente commosso, come rivelano i disegni in catalogo. La monografia in elegante veste editoriale è ricca di illustrazioni che riproducono le opere piu' significative, di scultura e disegno, dell'illustre celebre Maestro.


 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.