IMMAGINI DEI CAMPI FLEGREI fra Ottocento e Novecento nelle cartoline della collezione di Michele Iaccarino - Raffaele Giamminelli

immagini_dei_campi_flegreiAutore: Raffaele Giamminelli
Titolo: Immagini dei Campi Flegrei fra Ottocento e Novecento
Sottotitolo: Nelle cartoline della collezione di Michele Iaccarino
Descrizione: Volume rilegato in tela, con sovraccoperta, in 8° oblungo (cm 16,5 x 24); 256 pagine; 212 illustrazioni in monocromia
Luogo, Editore, data: Napoli, Dick Peerson, 1987
ISBN: 8885849113
Prezzo: Euro 30,00
Disponibilita': Limitata

 


richiedi informazioni

Questo libro nasce dalla volontà di offrire una visione del territorio dei Campi Flegrei, prima del massiccio sviluppo edilizio conseguente alla industrializzazione.
Non è stata soltanto la nostalgia, per un'epoca che non torna e per un ambiente che non c'è più, a guidare l'Autore nella selezione delle 212 cartoline d'epoca della pregevole collezione di Michele Iaccarino.
Il libro intende invece offrire una rigorosa documentazione fotografica per gli studiosi di iconografia flegrea e soprattutto per tutti coloro che non vogliono che i Campi Flegrei da "paradiso per pochi" si trasformino in "inferno per molti".


Raffaele Giamminelli, titolare di cattedra di Disegno e Storia dell'Arte negli Istituti Superiori Statali, dal 1963 ha alternato l'attività artistica con lo studio dell'architettura, dell'urbanistica e dell'iconografia.    È autore di numerose pubblicazioni sui Campi Flegrei

 

Indice del volume:
Introduzione
Agnano - Coroglio
Bagnoli
La Pietra - Gerolomini
Pozzuoli
Arco Felice - Lucrino
Baia
Bacoli - Miseno
Monte di Procida - Torregaveta - Fusaro
procida

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.