STORIA FOTOGRAFICA DI NAPOLI - Attilio Wanderlingh

StoFN22Curatore: Attilio Wanderlingh
Titolo: Storia Fotografica di Napoli.
Fotografie Archivi Carbone / I.C.S.R. /Parisio /Troncone.
Descrizione: Volume in 4° (cm 30 x 21); pp. 183 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Intro Moenia, 1998
Disponibilità: In commercio

 

Volumi della Collana:


La città prima e dopo il "Risanamento" (1892 - 1921)
Euro 40,00

La Città fra opposizione e fascismo (1922 - 1929)
Euro 35,00

La città, "porto" dell'Impero (1930 - 1938)
Euro 35,00

La città in guerra e le Quattro Giornate (1939 - 1944)
Euro 35,00

Dal dopoguerra al "Laurismo" (1945 - 1957) Euro 35,00

Dal "boom economico" agli anni della contestazione (1958 - 1970)
Euro 35,00

La Città tra speranza di riscatto e dramma del terremoto (1971 - 1984)
Euro 35,00

Dal "grande freddo" degli anni '80 alla svolta di Bassolino (1985 - 1993)
Euro 35,00

La città tra "rinascimento" culturale e  vecchie contraddizioni. (1993 - 2001)
In preparazione

Napoli prima e dopo il "Risanamento". (fine '800 - inizi '900)
In preparazione

 

La Storia Fotografica di Napoli è una iniziativa editoriale che costituisce il più importante archivio di immagini e di avvenimenti della città. A partire dal 1892 fino al 2001, vengono ripercorse le vicende sociali, culturali e politiche di Napoli, dando preminenza alla visualizzazione fotografica.
Tutto un materiale di immagini che rischiava di perdersi, di non resistere alla forza del tempo, è stato così recuperato e riproposto. In molti anni di ricerca, sono state selezionate oltre 1500 fotografie tratte dai più importanti archivi della città, ed è stata ricostruita una completa cronologia degli avvenimenti.
Da queste pagine, la Napoli del novecento finalmente esce da cliché e frammentazione, proponendosi ad una riflessione che le riconosca la più complessa e ricca storia di città d'Europa.
Il primo volume della Storia Fotografica di Napoli prende il via da alcune immagini emblematiche che caratterizzano gli inizi degli anni '20: da un lato le manifestazioni per il lavoro disperse dalle cariche di polizia; dall'altro, i cortei delle squadre fasciste con il manganello, tollerate dal potere istituzionale. E' il clima di violenta agitazione sociale e politica in cui matura l'avventura di Mussolini che proprio nel 1922 inizierà la sua scalata al potere che si tradurrà ben presto in ferrea dittatura.
A partire da questo momento nel volume si intrecciano immagini che testimoniano la progressiva stabilizzazione del fascismo, il drammatico sfaldarsi dell'opposizione sotto i colpi dei regime e soprattutto la vita quotidiana della città: i volti della gente, le cose che faceva, l'evoluzione urbanistica dei luoghi. La ricerca storica e fotografica, sebbene indirizzata a tutti, è soprattutto rivolta ai giovani nella speranza che uno sguardo approfondito sul passato serva a costruire una forte identità, individuale e collettiva, del presente.
L'autore della ricerca fotografica e della realizzazione del volume è Attilio Wanderlingh. Giornalista professionista, è direttore delle Edizioni Intra Moenia che hanno come obiettivo della "memoria" artistica, culturale e sociale di Napoli. La "Storia fotografica di Napoli" parte dalla convinzione che qualsiasi ipotesi di trasformazione deve saper coniugare l'analisi del presente e la coscienza della complessa storia della Città.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.