STORIA FOTOGRAFICA DI NAPOLI - Attilio Wanderlingh

StoFN22Curatore: Attilio Wanderlingh
Titolo: Storia Fotografica di Napoli.
Fotografie Archivi Carbone / I.C.S.R. /Parisio /Troncone.
Descrizione: Volume in 4° (cm 30 x 21); pp. 183 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Intro Moenia, 1998
Disponibilità: In commercio

 

Volumi della Collana:


La città prima e dopo il "Risanamento" (1892 - 1921)
Euro 40,00

La Città fra opposizione e fascismo (1922 - 1929)
Euro 35,00

La città, "porto" dell'Impero (1930 - 1938)
Euro 35,00

La città in guerra e le Quattro Giornate (1939 - 1944)
Euro 35,00

Dal dopoguerra al "Laurismo" (1945 - 1957) Euro 35,00

Dal "boom economico" agli anni della contestazione (1958 - 1970)
Euro 35,00

La Città tra speranza di riscatto e dramma del terremoto (1971 - 1984)
Euro 35,00

Dal "grande freddo" degli anni '80 alla svolta di Bassolino (1985 - 1993)
Euro 35,00

La città tra "rinascimento" culturale e  vecchie contraddizioni. (1993 - 2001)
In preparazione

Napoli prima e dopo il "Risanamento". (fine '800 - inizi '900)
In preparazione

 

La Storia Fotografica di Napoli è una iniziativa editoriale che costituisce il più importante archivio di immagini e di avvenimenti della città. A partire dal 1892 fino al 2001, vengono ripercorse le vicende sociali, culturali e politiche di Napoli, dando preminenza alla visualizzazione fotografica.
Tutto un materiale di immagini che rischiava di perdersi, di non resistere alla forza del tempo, è stato così recuperato e riproposto. In molti anni di ricerca, sono state selezionate oltre 1500 fotografie tratte dai più importanti archivi della città, ed è stata ricostruita una completa cronologia degli avvenimenti.
Da queste pagine, la Napoli del novecento finalmente esce da cliché e frammentazione, proponendosi ad una riflessione che le riconosca la più complessa e ricca storia di città d'Europa.
Il primo volume della Storia Fotografica di Napoli prende il via da alcune immagini emblematiche che caratterizzano gli inizi degli anni '20: da un lato le manifestazioni per il lavoro disperse dalle cariche di polizia; dall'altro, i cortei delle squadre fasciste con il manganello, tollerate dal potere istituzionale. E' il clima di violenta agitazione sociale e politica in cui matura l'avventura di Mussolini che proprio nel 1922 inizierà la sua scalata al potere che si tradurrà ben presto in ferrea dittatura.
A partire da questo momento nel volume si intrecciano immagini che testimoniano la progressiva stabilizzazione del fascismo, il drammatico sfaldarsi dell'opposizione sotto i colpi dei regime e soprattutto la vita quotidiana della città: i volti della gente, le cose che faceva, l'evoluzione urbanistica dei luoghi. La ricerca storica e fotografica, sebbene indirizzata a tutti, è soprattutto rivolta ai giovani nella speranza che uno sguardo approfondito sul passato serva a costruire una forte identità, individuale e collettiva, del presente.
L'autore della ricerca fotografica e della realizzazione del volume è Attilio Wanderlingh. Giornalista professionista, è direttore delle Edizioni Intra Moenia che hanno come obiettivo della "memoria" artistica, culturale e sociale di Napoli. La "Storia fotografica di Napoli" parte dalla convinzione che qualsiasi ipotesi di trasformazione deve saper coniugare l'analisi del presente e la coscienza della complessa storia della Città.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn