NAPOLI SOTTO IL CIELO. 1920 - 1960 - Piero Antonio Toma

Napoli_Sotto_il_Cielo_pAutore: Piero Antonio Toma
Titolo: Napoli sotto il cielo. 1920-1960
Foto dell'Archivio fotografico Troncone
A cura di Stefano Fittipaldi
Descrizione: Volume rilegato, con sovracoperta, in formato 8° (cm 24 x 17); 256 pagine; moltissime foto in b/n, alcune su doppia pagina
Luogo, Editore, data: Napoli, Compagnia dei Trovatori, aprile 2006
Collana: Biografie d'Autore
Disponibilita': No

Un viaggio per raccontare una famiglia che per prima in Italia ha portato a Napoli la cinematografia (1898) e, dalla meta' degli anni '20, il fotogiornalismo e la fotografia industriale e civile. Il racconto si snoda nella rievocazione scritta e in un centinaio di fotografie d'epoca, la cui documentazione, per molta parte, è tratta da quotidiani locali. Ne è venuto fuori il "patchwork" di una citta' prima sedotta nel suo inguaribile sfoggio di se stessa da esistenze patinate di principi, federali e divi dello schermo, poi devastata dai bombardamenti e dalla occupazione militare e infine avviata ad un tribolato "stop and go" fra ricostruzione e malgoverno.


Piero Antonio Toma, giornalista professionista e memorialista. Ha collaborato a numerosi quotidiani, da Il Mattino al Corriere della Sera, a Il Sole 24 ore. Ha scritto numerosi saggi, fra i quali: Renato Caccioppoli. L'Enigma. ESI 1994 (nel 2004 la seconda edizione); L'avventura della Stazione di Napoli - Anton Dhorn. Nel 1999 ha scritto Giornali e giornalisti a Napoli. 1799 - 1999, Grimaldi. Un premio alla carriera di giornalista e di saggista dell'informazione gli è stato conferito il 12 aprile 2003 a Reggio Calabria con il Trofeo Pepè Caminiti. Nel dicembre 2004, sempre per i tipi della Grimaldi, ha firmato il romanzo-verita' Il silenzio dei giusti. Napoli 1943, Il ritorno degli ebrei.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.