LE ORIGINI DELLA CHIESA NAPOLETANA E DEI SUOI MONASTERI - Maria De Luzenberger

LE ORIGINI DELLA CHIESA NAPOLETANA E DEI SUOI MONASTERI - Maria De LuzenbergerAutore: Maria De Luzenberger
Curatore:
Titolo: Le origini della chiesa napoletana e dei suoi monasteri
Sottotitolo:
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 232 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane (ESI), 2014
Collana:
EAN: 9788849527773
Prezzo: Euro 30,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

La storia terribile degli immigrati che arrivano in barche stracariche e pericolose a Lampedusa, perdendo molto spesso nella fuga anche la vita, fa riandare indietro nel tempo alle prime migrazioni, ai primi profughi dell'impero d'Oriente a Napoli, alla storia della Napoli antica, della Napoli medioevale, della Napoli bizantina, della Napoli cristiana dei primi secoli, con i suoi monasteri basiliani, le sue Chiese, le sue reliquie, i Santi venerati, il sangue dei Santi, le traslazioni, le leggende. Dal IV secolo Napoli è infatti meta di continui arrivi dall'Impero d'Oriente di naufraghi, di profughi sprovvisti di tutto tranne delle reliquie dei loro Santi, di monaci e monache i quali lasciano l'Impero d'Oriente su barche quasi inesistenti, per le continue invasioni barbariche in atto a partire dal IV secolo, fuggendo anche dalle continue disquisizioni teologiche, dalle eresie, dall'iconoclastia, dalle persecuzioni e arrivando a Napoli, in Puglia e in Sicilia, lembi ancora dell'Impero d'Oriente, per trovare la possibilità di vivere tranquillamente la propria fede e di seguire la propria vocazione.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.