I REGNI DI NAPOLI E SICILIA NEL XVI SECOLO. Dalla battaglia di Cerignola alla conquista del Portogallo - Hugo Vasquez Bravo, Maria Sirago, Josè Ignacio de la Torre Rodriguez, Angelo D'Ambra, Davide Alessandra

I REGNI DI NAPOLI E SICILIA NEL XVI SECOLO. Dalla battaglia di Cerignola alla conquista del Portogallo - Hugo Vasquez Bravo, Maria Sirago, Josè Ignacio de la Torre Rodriguez, Angelo D'Ambra, Davide AlessandraAutore: Hugo Vasquez Bravo, Maria Sirago, Josè Ignacio de la Torre Rodriguez, Angelo D'Ambra, Davide Alessandra
Curatore:
Titolo: I Regni di Napoli e Sicilia nel XVI secolo
Sottotitolo: Dalla battaglia di Cerignola alla conquista del Portogallo
Traduzione a cura di Loffredo M. F.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 104 pagine.
Luogo, Editore, data: Nocera Superiore (SA), D'Amico editore,  2019
Collana: Quaderni di historia regni
ISBN: 8899821135 EAN: 9788899821135
Prezzo: Euro 12,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni


I regni di Napoli e Sicilia sono al centro di cinque saggi destinati a far luce su aspetti chiave dell'intreccio tra Italia e Spagna nel Cinquecento. L'attenzione si focalizza sul genio del Gran Capitano e l'alterigia del Duca d'Alba e di Papa Paolo IV, sulla Battaglia di Cerignola, fondamento dell'arte militare moderna, sugli assetti interni del regno di Sicilia sotto Carlo V, sulla flotta napoletana nei disegni egemonici di Filippo II e sull'occupazione del Portogallo col determinante apporto delle milizie italiane.

Sono definiti profili e chiaroscuri. Se ne ricava il senso profondo di un protagonismo di Napoli e Sicilia nella Monarchia Asburgica su cui la prosterita' non si è mai adeguatamente soffermata.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.