FIERE, MERCATI E VIE DI COMUNICAZIONE. La legislazione napoleonica nel regno di Napoli (1806-1815) - Cristina Ciancio

fiere mercati vie comunicazione cristina ciancioAutore: Cristina Ciancio
Titolo: Fiere, mercati e vie di comunicazione
Sottotitolo: La legislazione napoleonica nel regno di Napoli (1806-1815)
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 420 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, ESI, 2006
Collana: Univ. degli Studi del Sannio. Sezione economica. N. 11
ISBN: 8849512457
Prezzo: Euro 38,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Questo studio ricostruisce i provvedimenti adottati dai governi di Giuseppe Bonaparte e Gioacchino Murat in materia di raduni commerciali, nel convincimento che una realistica politica di promozione del commercio interno, oltre alla istituzione di nuove fiere e mercati, si dovesse associare al potenziamento delle vie di comunicazione e delle infrastrutture necessarie ad inserire i nuovi raduni in un circuito efficace di scambi ed occasioni di nuovi traffici. L'indagine trova un suo spazio di originalità nell'uso delle fonti documentarie reperite presso gli Archivi di Napoli e Parigi. Nell'ampio contesto degli studi sul Mezzogiorno, il saggio si colloca trasversalmente agli ambiti del diritto e dell'economia, mettendo in relazione gli obiettivi economici dei Napoleonidi con gli strumenti giuridici da loro impiegati.

Scarica l'indice del volume in formato PDF

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.