L'ITALIA DELLE ALTRE CITTÀ. Un'immagine del Mezzogiorno medievale - Giovanni Vitolo

l italia delle altre citta giovanni vitoloAutore: Giovanni Vitolo
Titolo: L'Italia delle altre città
Sottotitolo: Un'immagine del Mezzogiorno medievale
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 340 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Liguori, 2014
Collana: Nuovo Medioevo
ISBN: 9788820752477 978-88-207-5247-7
Prezzo: Euro 37,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

L'Italia delle altre città è quella del Mezzogiorno medievale, che non conobbe l'esperienza straordinaria dei liberi comuni, vere e proprie città-stato, ma che fu nondimeno profondamente segnato, anche se in alcune aree meno che in altre, dal fenomeno urbano in tutte le sue manifestazioni non solo sociali, culturali e religiose, ma anche politiche, e ciò grazie al protagonismo delle comunità cittadine, sempre più consapevoli nei secoli finali del Medioevo delle proprie possibilità di contrattazione con la monarchia.

Questa, a sua volta, fu impegnata, soprattutto in età aragonese, non a mortificare le forze e le iniziative locali, ma a coordinarle e a promuoverle nell'ambito di una progettualità politica "alta", non meno ambiziosa di quella degli Stati più avanzati del tempo. Una immagine del Mezzogiorno medievale diversa da quella che si andrà delineando in età moderna, ma che è possibile ricostruire attraverso l'acquisizione di nuove fonti e l'adozione di nuovi strumenti di indagine.

Giovanni Vitolo, ordinario di Storia medievale nell'Università di Napoli Federico II, è autore di libri e saggi sulla storia sociale e religiosa del Mezzogiorno medievale nonché membro delle direzioni e dei comitati scientifici di diverse riviste e collane editoriali, tra cui, per i nostri tipi, «Mezzogiorno medievale e moderno» e «Europa mediterranea. Quaderni». Tra le sue opere: Istituzioni ecclesiastiche e vita religiosa dei laici nel Mezzogiorno medievale (Roma, 1982), Medioevo. I caratteri originali di un'età di transizione (Firenze, 2000, 201211), Tra Napoli e Salerno. La costruzione dell'identità cittadina nel Mezzogiorno medievale (Salerno, 2001), Napoli angioino-aragonese. Confraternite, ospedali, dinamiche politico-sociali (Salerno 2003, con R. Di Meglio), Il Mezzogiorno prima della questione meridionale (Firenze, 2004, con A. Musi).

Indice:
Nota editoriale
Ringraziamenti
Parte prima – Economia, politica, società
Capitolo I – Città, reti di scambio, città famose
Capitolo II – Assetti istituzionali, identità locali, lessico politico-amministrativo
Capitolo III – Linguaggi e forme del conflitto politico
Capitolo IV – Monarchia, ufficiali regi, comunità cittadine
Capitolo V – Città e contado
Parte Seconda – Società, cultura, vita religiosa
Capitolo VI – La Scuola medica salernitana come metafora della storia del Mezzogiorno
Capitolo VII – I medici di Salerno, le terme di Baia-Pozzuoli e la leggenda virgiliana di Napoli
Capitolo VIII – Ordini Mendicanti, società e politica
Capitolo IX – Episcopato, società e Ordini Mendicanti
Capitolo X – Tra religione e politica. La chiesa di Santa Chiara e la processione del Corpus Domini nella Napoli angioina
Capitolo XI – L´immagine di una operosa città di mare. La Napoli della Tavola Strozzi
Sigle
Bibliografia
Indice dei nomi di persona
Indice dei luoghi
Lemmi di rilevanza politico-istituzionale

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.