IL REGNO PERDUTO. Quando il Sud era l’Italia - Antonino Ballarati

il regno perduto ballaratiAutore: Antonino Ballarati
Titolo: Il regno perduto
Sottotitolo: Quando il Sud era l'Italia
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22 x 15); 160 pagine;  illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Napoli, Juppiter, 2012
Collana: Agorà
ISBN: 9788895997346
Prezzo: Euro 12,00
Disponibilità: In commercio

Un viaggio lungo ventotto secoli, dalla civiltà greca all'invasione dei piemontesi, che illustra, attraverso un'avvincente e documentata narrazione, grandezze e bassezze di personaggi e popoli. Il mito della Kalabrja, la potenza di Roma, le influenze bizantine, i regni barbari, i re illuminati, le dinastie guerriere, i primati del Regno delle Due Sicilie, le strategie dei papi, i moti rivoluzionari, i garibaldini e i briganti, l'Unità d'Italia e la questione meridionale: tra curiosità, eventi conosciuti e vicende poco note, l'autore, con piglio da cronista, accompagna il lettore in un excursus storico e antropologico nelle terre del Sud, raccontandone amarezze e destini, slanci eroici e solenne bellezza.

Antonino Ballarati è nato a Castrovillari nel giugno del 1942. Ha avuto una creativa adolescenza napoletana, frequentando le scuole dei Padri Barnabiti e proseguendo poi gli studi superiori all'istituto Armando Diaz. Ha esercitato per molti anni l'attività di agente di commercio con aziende di primo piano a livello nazionale. Da sempre studioso e amante del mondo omerico e dei protagonisti del mito e della storia, ha pubblicato i romanzi La guerra di Troia (2005) e Il mito della guerra di Sybaris (2007). Nel 2009, per Iuppiter Edizioni, ha pubblicato Così ho sedotto Roma, romanzo storico sulla affascinante e controversa figura di Messalina.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn