CELEBRI CANZONI NAPOLETANE PER CHITARRA - Raimondo Di Sandro. Volume 2

CELEBRI CANZONI NAPOLETANE PER CHITARRA - Raimondo Di Sandro. Volume 2Autore: Raimondo Di Sandro
Titolo: Celebri canzoni napoletane per chitarra. Volume 2
Testi e spartiti.
Elaborate dal M° Raimondo Di Sandro.
All’interno la storiografia delle canzoni di Antonio Sciotti
Il volume contiene il Cd con l'esecuzione delle canzoni.
Descrizione: Pagine 64.
Luogo, Editore, data: Napoli, La Canzonetta
Il volume contiene:
Lusingame (Nino Taranto-Mario Festa) - Simmo ‘e Napule paisà (Peppino Fiorelli-Nicola Valente) - Lu cardillo (Anonimo-Raimondo Di Sandro) - Reginella (Liborio Bovio-Gaetano Lama) - Tiempe belle (Aniello Califano-Vincenzo Valente-Raimondo Di Sandro) - Suonne sunnate (Gennaro Rainone-Giuseppe Capolongo-Raimondo Di Sandro) - Silenzio cantatore (Liborio Bovio-Gaetano Lama) - Tu ca nun chiagne (Libero Bovio-Ernesto De Curtis) - ‘Na sera ‘e maggio (Gigi Pisano-Giuseppe Cioffi) - Malafemmena (Antonio De Curtis-Totò)
Prezzo: Euro 22,00
Disponibilità: In commercio


Dieci delle più belle canzoni del repertorio classico napoletano sono raccolte sotto forma di spartiti musicali, testi e notizie biografiche nel fascicolo realizzato dal maestro Raimondo Di Sandro, musicista partenopeo dalle molteplici esperienze ed inclinazioni, tra le quali quella di chitarrista solista all’interno dell’Orchestra Rai. La sua produzione compositiva spazia dal jazz alla bossa nova fino al linguaggio atonale. Il Fascicolo, prodotto dalle edizioni musicali La Canzonetta di Franco Fedele, segue gli stessi criteri del primo volume stampato nel 2008. Infatti, in allegato al Fascicolo, è proposto un cd dei brani contenuti nel volume, per lo studio della chitarra. Sono dieci le partiture che compongono la track-list di Celebri Canzoni Napoletane per Chitarra, dall’immortale Malafemmena, canzone scritta e musicata da Totò a Lusingame, delicata lirica composta da Nino Taranto; dalla popolare tarantellaSimmo ‘e Napule paisà a Reginella, brano dedicato al mondo dei lustrini del primo ‘900; dalla sanguigna Tu ca nun chiagne, portata al successo mondiale dal tenore Enrico Caruso alla bella e delicata barcarola Silenzio cantatore; dalla ottocentesca Lu cardillo, rielaborata da Di Sandro alla popolare ‘Na sera ‘e maggio, raro caso di melodia scritta dal comico Gigi Pisano, poeta preferito di Nino Taranto, ecc. ecc. Oltre alle partiture ed al cd, il Fascicolo propone un’accurata storiografia dello scrittore Antonio Sciotti che, brano per brano, mette in rilievo l’importanza storica e internazionale delle dieci canzoni. Molto esaustiva anche la grafica e, in particolar modo, l’iconografia (copielle, manifesti, spartiti, cartoline), tutta reperita dal centenario archivio de La Canzonetta.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.