NAPOLI: ALLEGRO, MA NON TROPPO. La canzone, colonna sonora della nostra storia - Teodoro Cicala

napoli allegro ma non troppo teodoro cicalaAutore: Teodoro Cicala
Titolo: Napoli: allegro, ma non troppo
Sottotitolo: La canzone, colonna sonora della nostra storia
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 320 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Graus
ISBN: 9788883464980
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In commercio

Viaggio colto ed affascinante nella storia di una Napoli da cartolina che è anche la più vera, la più verace, forse perché raccontata dalle voci virtuose dei suoi abitanti. La storia della città di Napoli non può prescindere dalla canzone popolare, sinonimo di memoria storica, inesauribile fonte di aneddoti e specchio di un’intera cultura.
Dalla figura del “posteggiatore” a quella succinta ed accattivante della “sciantosa”, da luoghi caratteristici scomparsi come la Torre Rossa della Lanterna a quelli ancora vivi come lo storico Gambrinus, dal malgoverno spagnolo al Fascismo, dal mitico Enrico Caruso alla vita straordinaria di Raffaele Viviani, passando in rassegna i testi – e le melodie – più significativi della tradizione partenopea.

L’Avvocato Teodoro Cicala ha conseguito la laurea in Giurisprudenza ed in Scienze Politiche con il massimo risultato. Nel 1965 fu vincitore del concorso di Avvocato della Provincia di Napoli e, successivamente, nel 1975, ricoprì il ruolo di Avvocato Capo fino al 1993, anno in cui si dimise volontariamente, riprendendo la libera professione nei settori amministrativo e civile. Nel 1998 è stato insignito dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli della medaglia d’oro al Merito Forense. Da sempre è un appassionato cultore della musica e della sua storia, in particolare di quella napoletana. Per questa sua propensione, nel 2011, gli è stato conferito il premio Guglia per la Sezione Archivio storico della Canzone napoletana. Presidente della Onlus I Care, operativa in Uganda, supporta per la Missione fondata e condotta dalla Congregazione delle Ancelle Eucaristiche di Melito, le spese per il mantenimento di un presidio sanitario.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.