TITO SCHIPA - Tito Schipa jr

Autore: Tito Schipa jr.
Titolo: Tito Schipa.
Presentazione di Gianni Schilardi. Introduzione di Franco Serpa
Descrizione: Volume in 4° (cm 25 x 20); pp. 448; circa 300 interessanti foto dell'Archivio SCHIPA-CARLUCCIO, molte delle quali inedite.
Luogo, Editore, data: Lecce, Argo, maggio 2004
Numero di edizione: Prima
Prezzo: Euro 30,00
Disponibilita': In commercio

 

Il volume, oltre alla splendida biografia del grande tenore leccese scritta da suo figlio Tito Schipa jr.ed impreziosita da piu' di 300 documenti fotografici provenienti dall'archivio Carluccio e Schipa (alcune delle immagini proposte sono inedite), raccoglie un'imponente documentazione e un'antologia di brani musicali su CD.
Questa poderosa pubblicazione vuole essere un contributo alla comprensione del 'fenomeno' Schipa.

 

In appendice:
L'Archivio Schipa a cura di Gianni Carluccio
Il repertorio a cura di Carlo Marinelli Roscioni
Cronologia delle esibizioni a cura di Carlo Marinelli Roscioni
Indice dei nomi dei Partners artistici a cura di Carlo Marinelli Roscioni
La discografia a cura di Maurizio Tiberi
La filmografia a cura di Tito Schipa jr.


Il cd musicale contiene i seguenti brani:
1-10 - L'elisir d'amore (atto II. sc. 1. 2A)
11 - La partida
12 - Chi se nne scorda cchiù
13 - Cuandu te llai la facce
14 - Bella ragazza
15 - Core miu!
16 - Lecce mia!
17 - Bedha e trista
18 - Ave Maria
19 - Ah! Non mi ridestar
20 - E' la solita storia
21 - Vivere

Tito Schipa jr., figlio del grande tenore leccese, non è solo un figlio d'arte; noto uomo di spettacolo, assistente di celebri registi (Menotti, Squarzina, Wertmuller), ha scritto Orfeo 9, la prima opera rock italiana, ha riscritto un indimenticabile "Don Pasquale" (Er Dom Pasquale), cantautore di brani molto apprezzati dal pubblico giovanile, autore di colonne sonore per il cinema e il teatro, raffinato regista d'opera,

Come scrittore ha dimostrato di possedere il talento del biografo di razza; senza farsi travolgere dall'ingombrante mitologia paterna, regala al lettore una narrazione fresca e sobria.
Grazie a lui il profilo di Tito Schipa guadagna finalmente concretezza storica.
Il volume, con annesso un prezioso CD, restituisce, e non solo alla schiera degli appassionati, una figura (e una voce) centrale nella storia del Novecento.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.