LO CORE SPERDUTO - Gianfranco Plenizio

Lo_Core_Sperduto_pAutore: Gianfranco Plenizio
Titolo: Lo core sperduto
Sottotitolo: La tradizione musicale napoletana e la canzone.
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 22,5 x 14); 333 pagine; 161 stralci di partiture
Luogo, Editore, data: Napoli, Alfredo Guida, ottobre 2009
ISBN: 97888 60427038
Disponibilita': No

Lo core sperduto traccia un percorso a seguire l'evoluzione della tradizione musicale napoletana dai primi dell'Ottocento a meta' del XX secolo. Tale tradizione presentava caratteri di notevole peculiarita' che i grandi operisti del Settecento avevano trasmesso a tutta l'Europa. Peraltro negli ultimi decenni dell'Ottocento e parallelamente alla diffusione planetaria della canzone viene poco a poco abbandonata in favore di un linguaggio piu' semplificato e convenzionale. Ma ad essa fanno ricorso in tempi successivi diversi importanti compositori per richiamare, musicando testi napoletani, i climi e le atmosfere di Partenope.

In questo percorso e basandosi essenzialmente sull'analisi musicale, l'autore è portato a rettificare alcune leggende che gli storici della canzone hanno alimentato per decenni. Senza tuttavia sminuire l'indubitabile fascino che essa conserva.

Gianfranco Plenizio, pianista, compositore e direttore d'orchestra si dedica da piu' di un ventennio alla riscoperta della vocalita' cameristica italiana dell'Ottocento e del Primo Novecento. Ha realizzato un archivio contenente circa 18.000 brani vocali. Su questo repertorio ingiustamente negletto ha scritto saggi e inciso CD con la collaborazione di affermati cantanti. Oltre all'attivita' concertistica, si è dedicato anche alla musica per film collaborando con prestigiosi registi quali Germi, Wilder, Rosi, Monicelli, Fellini etc. Con le edizioni Guida ha pubblicato: Musica per film. Profilo di un mestiere.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.