CLASSI E POPOLO NEL MEZZOGIORNO D'ITALIA - Tommaso Pedio

Classi_e_PopoloAutore: Tommaso Pedio
Titolo: Classi e Popolo nel Mezzogiorno d'Italia alla vigilia del 15 maggio 1848.
Descrizione: Volume in 8° (cm 15 ' 21,5); pp. 530.
Luogo, Editore, data: Bari, Edizioni Levante, 1984
Numero di edizione: seconda accresciuta
Prezzo: Euro 26,00
Disponibilita': Limitata

 

Importante e fondamentale saggio di uno dei piu' illuminati e brillanti studiosi di meridionalistica. Un saggio che mette in evidenza gli aspetti economico-sociali del Mezzogiorno d'Italia a meta' Ottocento e che, quando fu pubblicato per la prima volta nel 1974, scatenò le polemiche degli storiografi che non condivisero i giudizi del Pedio poiché non 'allineati' alla storiografia prevalente. In questo saggio, infatti, l'Autore da' risalto alla politica sociale di Ferdinando IV in un'ottica revisionista, senza, per questo, difendere una politica nociva al Paese quale è stata quella improntata a Napoli sul paternalismo borbonico.



In appendice trovano spazio due articoli pubblicati a Napoli nel 1855: 'La Ferrovia delle Puglie da Napoli a Brindisi' - 'Ferrovia abruzzese per i confini romani'.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.