LEZIONI SUL MERIDIONALISMO. Nord e Sud nella storia d'Italia - Sabino Cassese

lezioni sul meridionalismo sabino casseseCuratore: Sabino Cassese
Titolo: Lezioni sul meridionalismo
Sottotitolo: Nord e Sud nella storia d'Italia
Descrizione: Volume in formato 8°; 384 pagine.
Luogo, Editore, data: Bologna, Il Mulino, 2016
Collana: Saggi
ISBN: 978-88-15-26392-6 9788815263926
Prezzo: Euro 25,00
Disponibilità: In commercio

Da Villari a Franchetti, da Sonnino a Nitti, da Gramsci a Salvemini e Gobetti, i più importanti intellettuali e uomini politici dell’età liberale hanno considerato il divario Nord/Sud «la questione nazionale per eccellenza». Dopo il ventennio fascista, che cancellò dal dibattito pubblico il problema, nell’Italia repubblicana la questione ritornò nell’agenda politica dei partiti di massa.

La riforma agraria, la Svimez, la Cassa per il Mezzogiorno avvicinarono le due parti del paese. Attraverso i contributi di alcuni dei maggiori storici contemporanei, che si richiamano qui a Guido Dorso e al Centro di studi a lui intitolato, il volume intende ripercorrere criticamente il dibattito e valutare l’importanza odierna della questione meridionale. Corredano la disamina scritti di Antonio Giolitti e Giorgio Napolitano.

Sabino Cassese, giudice emerito della Corte costituzionale, è professore emerito nella Scuola Normale Superiore. Tra i suoi libri per il Mulino: «Lo Stato fascista» (2010), «L’Italia: una società senza Stato?» (2011), «Lo Stato e il suo diritto» (con P. Schiera e A. von Bogdandy, 2013), «Chi governa il mondo?» (2013), «Diritto amministrativo. Una conversazione» (con L. Torchia, 2014), «Governare gli italiani. Storia dello Stato» (2014) e «Dentro la Corte» (2015). È presidente del Centro di ricerca per il pensiero meridionalistico Guido Dorso.

Indice del volume:
Le questioni meridionali, di Sabino Cassese

I. La questione meridionale nell'analisi dei meridionalisti, di Piero Bevilacqua
Le origini
Critiche radicali e accenti rivoluzionari
Nell'Italia repubblicana
Bibliografia

II. Pasquale Villari e il primo meridionalismo, di Francesco Barra
Il Mezzogiorno e l'Unità
La famiglia e la formazione intellettuale: da Puoti a De Sanctis
Dal 1848 al 1860: l'esilio fiorentino
La questione nazionaleIl positivismo e la questione socialeLa questione del Mezzogiorno e le «Lettere meridionali»
Fortune e sfortune della figura e dell'opera di Villari
Bibliografia

III. Il meridionalismo nazionale di Giustino Fortunato, di Maurizio Griffo
Sfatare il mito del giardino d'Europa
Le stagioni dell'impegno pubblico di Fortunato
Meridionalismo e Unità italiana
Bibliografia

IV. L'approccio di Antonio De Viti De Marco alla politica meridionalistica, di Domenicantonio Fausto
L'attività scientifica e l'impegno politico
I punti nodali dell'approccioI riflessi nel dibattito meridionalistico del tempo
I limiti dell'approccio
Bibliografia

V. Sturzo meridionalista, di Agostino Giovagnoli
Questione religiosa e intransigentismo cattolico
Dalla lotta locale al partito nazionale
La questione meridionale come questione politica
Bibliografia

VI. Nitti e il Mezzogiorno tra politica ed economia, di Francesco Barbagallo
Il modello italiano di sviluppo squilibrato
La critica delle classi dirigenti meridionali
Per uno sviluppo equilibrato di Nord e Sud
Industrializzazione ed elettrificazione
Una legge speciale per Napoli industriale
L'inchiesta sui contadini di Basilicata e Calabria
Ministro dell'Economia
Lo statista illuminato
Bibliografia

VII. Gramsci e il meridionalismo da Salvemini a Dorso, di Francesco Giasi
Liberalismo e meridionalismo
Operai e contadini nel dopoguerra
Il Partito comunista e la questione meridionale
La «Rivoluzione meridionale» di Dorso
Bibliografia

VIII. Gaetano Salvemini riformista e meridionalista, di Massimo Luigi Salvadori
Per un nuovo meridionalismo
Le prime due fasi del meridionalismo salveminiano
L'ultima fase: la riflessione autocritica
Bibliografia

IX. Meridionalismo e umanesimo militante in Tommaso Fiore, di Giuliano Minichiello
La generazione di Tommaso Fiore
Dalla vocazione letteraria all'interventismo
Il combattentismo
Autonomismo, liberalismo, socialismo
Liberalsocialismo e umanesimo militante
Il meridionalismo nell'Italia democratica
Bibliografia

X. Piero Gobetti e il meridionalismo vecchio e nuovo, di Pietro Polito
Un piemontese meridionalista
Gobetti e il meridionalismo dei padri
Gobetti e il nuovo meridionalismo
Il meridionalismo di Gobetti
Bibliografia

XI. Il meridionalismo di Manlio Rossi-Doria tra impegno scientifico e azione, di Guido Fabiani
Il meridionalismo del dopoguerra
La formazione economico-agraria di Rossi-Doria
La formazione politica
I cardini dell'azione meridionalistica di Rossi-Doria
Riforma agraria e modernizzazione dell'agricoltura
Emigrazione ed esodo rurale
L'analisi territoriale e l'economia agraria verso traguardi più avanzati
La dimensione europea, il persistente ritardo del Mezzogiorno e il nuovo blocco sociale
Bibliografia

XII. Guido Dorso: Mezzogiorno, classe politica e classe dirigente, di Francesco Savero Festa
La grande questione unitaria
Primo tempo: genesi di un libro
Secondo tempo: classe politica e classe dirigente
Epilogo: tra realtà e «irrealtà»
Bibliografia

XIII. Questione meridionale e Cassa per il Mezzogiorno, di Amedeo Lepore
Dalla scoperta della «questione meridionale» al nuovo meridionalismo
La Cassa per il Mezzogiorno e l'industrializzazione come risposta avanzata al problema meridionale
Crisi e prospettiva del Mezzogiorno
Bibliografia

XIV. Mezzogiorno oggi: una sfida italiana, di Adriano Giannola
Nord e Sud 1950-2008: ascesa, declino e crisi del «sistema Italia»
Che cosa è stata l'industrializzazione «esterna»?Che fare?
Venti anni di declino, sette di crisi
Disoccupazione, disuguaglianze ed emigrazione
Una visione per il futuro
Linee di una strategia industriale
Euro, fondi strutturali, politica di coesione
Politica di convergenza, «il» teorema di impossibilità per il Sud
La «soluzione finale»: il meridionalismo è morto?
Bibliografia

XV. Questione sarda, questione meridionale, di Guido Melis
La questione sarda: storia di un'antica rivendicazione
Questione sarda, questione meridionale: le differenze
La cesura del primo dopoguerra: il sardismo
L'analisi di Gramsci: questione sarda e rivoluzione contadina nel Sud
Il fascismo e le sue contraddizioni represse
La grande occasione: il Piano di Rinascita
La «nuova» questione sarda: qualche idea per venirne fuori
Bibliografia

XVI. La questione meridionale, oggi, di Giuseppe Galasso
C'è ancora una questione meridionale?
Emarginazione politica della questione
Le esperienze del passato
Che cosa si può dire oggi?
Un problema da non settorializzare
Non si parte da zero
Non è una questione di immobilismo
Un problema soprattutto politico e lo stato di salute delle forze politiche
Le trasformazioni della società contemporanea
Un ricettario non basta, occorre una grande ispirazione
Bibliografia

Appendice
Recensione delle «Opere» di Guido Dorso, di Antonio Giolitti
Il dibattito meridionalista dopo la Liberazione, di Giorgio Napolitano

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.