IL GOLFO DI NAPOLI - Umberto Pappalardo

Il_Golfo_di_NapoliAutore: Umberto Pappalardo
Titolo: Il Golfo di Napoli.
Sottotitolo: Archeologia e storia di una terra antica.
Fotografie di Luciano Pedicini
Descrizione: Volume rilegato, con sovraccoperta, in formato 4° (cm 29 x 24,5); 200 pagine; 200 illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: San Giovanni Lupatoto (VR), Arsenale, maggio 2006
Prezzo: Euro 30,00
ISBN: 88-7743-321-3 (ed. italiana)
ISBN: 88-7743-316-7 (ed. inglese)
Disponibilita': In commercio


La Campania mostra in maniera esemplare le interazioni fra la storia dell'uomo e quella della terra.
La ricchezza del suo territorio, che le fece meritare nell'antichita' la denominazione di Campania Felix, determinò i criteri di scelta territoriale per gli insediamenti come pure le modalita' di sfruttamento delle risorse naturali.
Ciò spiega perché - nonostante terremoti, eruzioni e bradisismi - questa regione non fu mai abbandonata nell'antichita' e ancora oggi mostra una delle densita' abitative fra le piu' alte in Europa.
Raramente, come nel Golfo di Napoli, alla coinvolgente bellezza dei paesaggi vulcanici si associa la monumentalita' e l'eccezionalita' di straordinari complessi archeologici, quali Pompei, Ercolano, Capri e Sorrento.

 

Umberto Pappalardo è attualmente Professore di Archeologia Greca e Romana, di Archeologia della Magna Grecia ed Archeologia Pompeiana presso l'Universita' Suor Orsola Benincasa a Napoli. È stato Ispettore degli Scavi di Pompei e Direttore degli Scavi di Ercolano. Ha condotto studi e ricerche nelle Universita' di Basilea, Tùbingen, Freiburg i.B. e Tokyo. È stato docente di Archeologia Classica nella Universita' di Fribourg in Svizzera e Visiting Professor alle Universita' di Tokyo, Cordoba e Buenos Aires. Ha condotto scavi in Italia, Grecia, Turchia ed Israele ed ha collaborato con l'American School of Classical Studies per la pubblicazione degli scavi della citta' di Corinto. È membro della Scuola Archeologica Italiana di Atene, dell'Istituto Italiano di Dendrocronologia, dell'Istituto Archeologico Germanico, della Fondazione Alexander von Humboldt e della Premier Minister Takeshita Foundation. Collabora con l'Enciclopedia Italiana (Fondazione C. Treccani) e con la Neuer Pauly (Fondazione Enciclopedia Pauly-Wissowa, Stuttgart). Ha al suo attivo centinaia di articoli nelle maggiori riviste specialistiche, molte delle quali tradotte in tedesco, francese, inglese, spagnolo e giapponese. Recentemente è stato coautore del volume Domus. Pittura e Architettura d'illusione nella casa romana (Verona, Arsenale Editrice, 2004).

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.