NAPOLI ESOTERICA E MISTERIOSA. Il lato occulto, maledetto e oscuro della città della sirena - Martin Rua

napoli esoterica misteriosa martin ruaAutore: Martin Rua
Titolo: Napoli esoterica e misteriosa
Sottotitolo: Il lato occulto, maledetto e oscuro della città della sirena
Descrizione: Volume con copertina rigida,  in formato 8°; 320 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Newton Compton, 2015
Collana: Quest'Italia n. 382
ISBN: 978-88-541-8516-6 9788854185166
Prezzo: Euro 12,90
Disponibilità: In commercio

Napoli esoterica e misteriosa è una guida leggera e godibile per chi vuole indagare il mistero in cerca dei lati nascosti della città della sirena. Una città in cui energie di antichi culti permeano ancora le mura dei gloriosi palazzi del centro storico, affacciati sui decumani e i vicoli di epoca greco-romana; fluidi arcani aleggiano tra chiese – costruite su templi pagani –, edifici nobiliari, chiostri e catacombe; saperi e simboli emergono lungo un percorso labirintico attraverso le strade di una città mai banale. Per cercare di immergersi in questo mondo fatto di leggende e storie inquietanti, Martin Rua propone quattro itinerari da percorrere a piedi e un quinto dedicato alla cucina esoterica; passeggiate nelle quali Rua accompagna il lettore – curioso, esperto o dilettante che sia – tra le grotte Platamonie e le vestigia della Neapolis dove visse Virgilio, la Cappella Sansevero e gli antichi riti legati alla sfogliatella. Brevi ma intensi viaggi alla scoperta di quel che pulsa sotto la superficie della quotidianità, durante i quali il lettore ritroverà le tracce del passato mitico di una città che non ha mai dimenticato le proprie radici magiche. Con attenzione alle fonti più antiche, ma anche a studi più recenti, Martin Rua guida, dai quartieri del centro fino al mare di Mergellina, il lettore che desideri scoprire il lato occulto, maledetto, oscuro di una città così varia che non smette mai di sorprendere.

Un viaggio per scoprire il lato nascosto di una città che non smette mai di sorprendere

• Il monte Echia, le grotte Platamonie e il Castel dell'Ovo
• Piazza del Gesù Nuovo: tra statue che cambiano aspetto e palazzi maledetti
• La Cappella Sansevero, eredità di uno che la sapeva lunga
• Via Mezzocannone: "Orione" e la setta dei Figli di Nettuno
• Forcella e i "riti" del monastero di Sant'Arcangelo a Bajano
• Le catacombe della Valle dei Morti
• Dai dolci licenziosi in onore di Priapo alla sfogliatella

e tanti altri argomenti...

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.