Castelcapuano

  • CASTEL CAPUANO. La cittadella della Cultura giuridica e della Legalità. Restauro e valorizzazione - Aldo Aveta

    CASTEL CAPUANO. La cittadella della Cultura giuridica e della Legalità. Restauro e valorizzazione - Aldo AvetaCuratore: Aldo Aveta
    Titolo: Castel Capuano
    Sottotitolo: La cittadella della Cultura giuridica e della Legalità. Restauro e valorizzazione
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 30 x 23,5); 328 pagine; ricca iconografia a colori
    Luogo, Editore, data: Roma, Elio De Rosa
    ISBN: 9788873691020
    Prezzo: Euro 70,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Nel volume vengono affrontate le complesse problematiche del restauro e della valorizzazione di uno straordinario edificio storico napoletano, sede dal ’500 dei Tribunali della città, le cui funzioni risultano da pochi anni dismesse per l’avvenuto trasferimento negli edifici moderni del Centro Direzionale. 

  • CASTELCAPUANO DA REGGIA A TRIBUNALE - Architettura e Arte nei luoghi della Giustizia - Fabio Mangone

    castelcapuano_da_reggia_tribunaleCuratore: Fabio Mangone
    Titolo: Castelcapuano da reggia a tribunale
    Sottotitolo: Architettura e Arte nei luoghi della Giustizia
    Interventi di: Leonardo Di Mauro, Bianca De Divitiis, Fernando Loffredo, Renata Picone, Isabella Valente, Massimo Visone
    Descrizione: Volume rilegato, in formato 8° (cm 28 x 24); 320 pagine;  illustrazioni a colori
    Luogo, Editore, data: Napoli, Massa
    ISBN: 978-88-95827-42-1
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

    La pubblicazione si distingue per i tanti approfondimenti sulle molte fasi storiche e sui molti aspetti artistici e architettonici di Castelcapuano: sugli importanti lavori che ne consolidarono, nel Quattrocento, il ruolo di prestigiosa residenza; sul significato politico e artistico dello stemma fatto apporre da Pedro de Toledo; sulle permanenze di età medievale e moderna a valle delle trasformazioni degli ultimi secoli;
  • CASTELCAPUANO. I luoghi, le storie, i personaggi di spada e di toga. - Antonio Cirillo

    CASTELCAPUANO. I luoghi, le storie, i personaggi di spada e di toga. - Antonio CirilloAutore: Antonio Cirillo
    Titolo: Castelcapuano
    Sottotitolo: I luoghi, le storie, i personaggi di spada e di toga
    Prefazione di Francesco Paolo Casavola
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 27 x 21); 214 pagine; ampio apparto iconografico
    Luogo, Editore, data: Napoli, Fausto Fiorentino, 1994
    Prezzo: Euro 30,00
    Disponibilità: 1 esemplare

     


    richiedi informazioni


  • IL CASTELLO DI CAPUANA - Flavia Fascia

    Il_Castello_di_Capuana_pAutore: Flavia Fascia
    Titolo: Il Castello di Capuana.
    Sottotitolo: Da reggia-fortezza a testimonianza del lavoro artigianale.
    Presentazioni di Renato Iovino e di Francesco Citarella.
    Descrizione: Edizione in formato 4° (cm 29,5 x 21); 150 pagine; 110 illustrazioni in b/n e a colori
    Luogo, Editore, data: Napoli, Luciano, 1996
    Collana: I Castelli di Napoli, Architettura, Tecnica, Riuso.
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Il primo volume della collana... è opera dell'architetto Flavia Fascia che, dopo aver esaminato, con competenza e con intensa partecipazione, le vicende storiche e le tecniche costruttive del Castello di Capuana, propone la suggestiva ipotesi di riuso del castello quale sede permanente di "botteghe dell'artigianato artistico napoletano".

  • IL DECUMANO MAGGIORE DA CASTELCAPUANO A SAN PIETRO A MAJELLA - Carlo De Frede

    Il_Decumano_Maggiore_pAutore: Carlo De Frede.
    Titolo: Il Decumano Maggiore da Castelcapuano a San Pietro a Maiella.
    Sottotitolo: Cronache napoletane dei secoli passati.
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 30 x 21); 139 pagine; 15 foto in b/n.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Liguori, ottobre 2005
    Prezzo: Euro 17,00
    ISBN: 88-207-3834-1
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    La storia di una citta' può essere uno spaccato rivelatore della sua origine, delle sue vicende, delle sue istituzioni e insomma della sua vita, dalle azioni quotidiane alle funzioni e agli eventi pubblici.
    Napoli conserva ancora l'antichissimo reticolato stradale greco-romano, e il corso principale - il cosiddetto Decumanus maior (strada di Capuana, poi detta dei Tribunali) - ha visto molta parte della storia cittadina e del regno di cui fu per molti secoli capitale: dall'entrata del fondatore normanno, Ruggiero II, nel 1140, all'altra entrata del restauratore della sua indipendenza, Carlo di Borbone, nel 1734.

  • LA REALE CAPPELLA DELLA SOMMARIA IN CASTEL CAPUANO - Giuseppe Porcaro, Gennaro Borrelli

    La_Real_Cappella_della_Sommaria_pAutore: Giuseppe Porcaro, Gennaro Borrelli.
    Titolo: La Real Cappella della Sommaria in Castel Capuano.
    Descrizione: Volume intonso, in cofanetto rigido, stampato su Carta Manufatta presso l'antica Cartiera Le Carto in Pietrabuona di Pescia, a tiratura limitata ad 800 esemplari numerati; in formato 4° (cm 29 x 18,5); 80 pagine; 4 illustrazioni in b/n fuori testo.
    Numero di Edizione: Seconda edizione riveduta ed ampliata dagli Autori. La prima Edizione, non venale, è del 1968.
    Luogo, Editore, data: Roma, Gabriele e Maria Teresa Benincasa, 1971
    Prezzo: Euro 30,00
    Disponibilita': Tre esemplari

     


    richiedi informazioni

    Dalla introduzione di Angelo Cavallo:
    "... Questa pubblicazione dedicata alla Cappella della Sommaria,..... ha un carattere del tutto particolare per i motivi che l'hanno consigliata; per il fatto che rappresenta il primo contributo ampio ed approfondito all'illustrazione di un monumento napoletano assai importante sia sul piano artistico che su quello storico; e infine, per l'altissimo significato che la Cappella della Sommaria ha nella storia civile di Napoli."

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.