L'ITALIA CANTATA DAL SUD. Con cd - Otello Profazio

l_italia_cantata_dal_sudAutore: Otello Profazio
Titolo: L’Italia cantata dal Sud
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 19 x 16); 118 pagine; 21 illustrazioni in b/n.
Luogo, Editore, data: Roma, Squilibri, giugno 2011
Collana: Interferenze
ISBN: 9788889009352
Disponibilità: No

Brani ispirati ai repertori popolari e composizioni originali, anche su testi di Ignazio Buttitta, animano un coinvolgente racconto in musica dei moti di unificazione nazionale, ripercorsi secondo i sentimenti e gli stati d’animo delle genti meridionali nel succedersi delle vicende storiche. Tra sempre deluse speranze di cambiamento e la riproposizione di immutabili rapporti di forza, si delinea così una “controstoria” dell’Unità d’Italia in cui si staglia la realtà drammatica di un Meridione precipitato in un’immobilità quasi metafisica che, per la sua forza rappresentativa, sopravanza le strumentali rivisitazioni della storia nazionale, ritornate in auge ai nostri giorni. Con scritti di Domenico Ferraro, Giancarlo Governi e la presentazione originaria di Carlo Levi, un apparato iconografico tratto da uno dei più diffusi periodici illustrati dell’epoca e, nel cd allegato al volume, a quarant’anni dalla prima edizione, l’opera più ambiziosa e coerente di Otello Profazio con l’aggiunta di un brano del 1967, Parlamento, Parlamento.

Elenco dei brani:
Fatto strano
La Palumbeddha janca
Ballatella contro i Borboni
Garibaldi popolare
Giuseppe Emanuele
La leva
Guvernu 'talianu
Ballata campestre per Nino Martino, brigante
Lu me' paisi
La mamma illusa
La scuola
Lamento di zappatore
Poveri e ricchi
La canzone dell'emigrante
La mafia
Lamentu pi la morti di Turiddu Carnivali
Addio bella Sicilia
Fatto strano

Bonus track:
Parlamento, parlamento
Guvernu 'talianu
(con Daniele Sepe e l'Art Ensemble of Soccavo)

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.