SOLVE ET COAGULA – Un’opera napoletana barocca di Guido Morini

solve et coagula accordone marco beasley guido moriniTitolo: Solve et coagula
Un’opera napoletana barocca di Guido Morini
Autore/i: Guido Morini, Marco Beasley
Esecutore/i: Accordone
Direttore: Guido Morini
Produzione: Alpha
Anno di produzione: 2014
Prezzo: Euro 22,00
Disponibilità: In commercio

Questo disco rende omaggio a una delle figure più affascinanti e misteriose della Napoli del XVIII secolo, vale a dire il principe Raimondo di Sangro, condottiero, scienziato, poeta, alchimista e massone, che fece costruire un imponente palazzo e una splendida cappella, dove avvenne la tragedia che portò all’omicidio commesso dal grande compositore Gesualdo da Venosa.
La cappella ospita ancora numerose opere artistiche e scientifiche dall’aspetto al tempo stesso attraente e arcano, che costituiscono una sorta di percorso iniziatico per i visitatori. Guido Morini e Marco Beasley hanno avuto l’intuizione di utilizzare questo itinerario iniziatico come sfondo drammatico per un’opera singolare e molto innovativa, che hanno intitolato Solve e coagula, prendendo spunto da uno dei precetti più famosi dell’alchimia secentesca. Vero e proprio “dramma per musica”, quest’opera si basa su diversi processi creativi storici per svelare una storia appassionante, nella quale fanno capolino di volta in volta vivaci tarantelle, bassi ostinati e fughe dai tratti misteriosi.


Accordone
Guido Morini - Clavicembalo, organo, direzione
Marco Beasley - Tenore
con:
Elisa Citterio, violino
Rossella Croce, violino
Gianni Maraldi, viola
Marco Frezzato, violoncello
Vanni Moretto, contrabbasso
Franco Pavan, tiorba

Elenco dei brani:
Sinfonia
La Porta
La Pudicizia
Il Disinganno
L’Occhio del Male
Site vuje…?
Aria di don Raimondo
Sol
Luna (vedi su YouTube)
Tarantella Tapanella
Compianto del Cristo Velato
La Formula
Le Macchine Anatomiche
I Lazzari
L’Angelo
Il Testamento di Raimondo di Sangro
Giovedì
Venerdì

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.