NAPOLI CON AMORE - Gino Paoli e Danilo Rea

napoli_con_amore_gino_paoli_danilo_reaTitolo: Napoli con amore
Autore/i: Vari
Interprete/i: Gino Paoli e Danilo Rea
Produzione: Il Parco della Musica Records
Anno di produzione: 2013
Prezzo: Euro 19,00
Disponibilità: In commercio

Gino Paoli e Danilo Rea tornano dal 28 ottobre con “Napoli con amore”, il nuovo lavoro discografico pubblicato da Parco della Musica Records: i due artisti aprono così un nuovo capitolo della loro avventura musicale , dopo i fortunati “Un incontro in jazz – Auditorium Recording Studio” (2011) e “Due come noi che…” (2012), questa volta dedicato alla melodia napoletana - di cui sono entrambi appassionati conoscitori e ascoltatori, e ai suoi grandi protagonisti come Libero Bovio, Salvatore Di Giacomo e Roberto Murolo, solo per citarne alcuni.

In “Napoli con amore” Gino e Danilo reinterpretano con il loro stile unico fatto di voce e pianoforte, di complicità e improvvisazione, i classici che hanno fatto grande la storia della canzone partenopea nel mondo, lungo una tracklist che spazia da “Te vojo bene assaje” a “‘A cammesella”, da “Era de maggio” a “‘O sole mio”.

“Napoli è da sempre un centro di grande creatività musicale, di veri e propri talenti strumentali, di grandissime melodie e interpreti. I grandi della canzone partenopea come Salvatore Di Giacomo, Ferdinando Russo, Libero Bovio, solo per fare qualche nome, erano dei grandi poeti e i loro testi pure poesie…Ed io amo le poesie. È impossibile limitarsi ad ascoltare, sono parole e note che si fanno sentire anche nel profondo”, spiega Paoli. “In un napoletano si riesce a cogliere la poetica anche quando urla per la strada” – continua, “quando poi scrivono, come nel caso di questi grandi autori, c’è una marcia i più: come i brasiliani sono ritmici anche quando parlano, così i napoletani sono poetici.”

“La musica di Napoli è quella con cui sono cresciuto - viste le mie origini - e l’ho vissuta pienamente anche nel corso della mia carriera e delle mie collaborazioni”- racconta Rea. “La sua grandezza è nella melodia, oltre che nella poesia dei testi, e nella capacità dei suoi interpreti di unire musica e passione, di emozionare. E penso che quello che abbiamo suonato in questo disco, queste melodie così belle e appassionate, siano una delle massime espressioni della musica italiana. La canzone napoletana è una derivazione diretta della musica lirica, tra loro c’è quasi un passaggio perfetto: non è un caso che anche i grandi interpreti della lirica abbiano attinto al repertorio napoletano per i loro recital”.

Elenco dei brani:

Tutta pè mme
Te vojo bene assaje
Luna Rossa (solo piano)
O’ Paese d’ ‘o sole
Voce ‘e notte
‘A cammesella (solo piano)
Era de maggio
Core ‘ngrato (solo piano)
‘O sole mio
‘O surdato nnammurato (solo piano)
Dicitencello vuje
Passione
Torna a Surriento (solo piano)
Reginella

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.