LI TURCHI VIAGGIANO - Roberto De Simone - Media Aetas

LiTurchiViaggianopTitolo: Li turchi viaggiano
Interprete/i: Roberto De Simone - Media Aetas
Autore/i: Vari
Libretto in Italiano, Tedesco, Inglese e Francese.
Testi della canzoni in Napoletano, Italiano, Tedesco, Inglese e Francese.
Produzione: Media Aetas - Musica
Direttore Artistico: Roberto De Simone
Direttore Musicale e co-arranger dei brani 2 e 12: Antonello Paliotti
Anno di produzione: 2003
Disponibilità: No

 

 Quelli che lo conoscono, la cui memoria ancora riverbera per gli echi della Nuova Compagnia di Canto Popolare, il gruppo che Roberto De Simone ed alcuni altri giovani musicisti fondò nel lontano 1967, aspettano il nuovo disco di de Simone con pazienza dal 1978. Quelli che non lo conoscono ancora debbono avventurasi alla scoperta delle le sue composizioni e dei suoi arrangiamenti di brani di musica tradizionale della Campania, la regione la cui capitale, Napoli, costituisce il centro principale di attrazione e la sua più misteriosa allegoria

; dell'elettrizzante esecuzione dei suoi lavori da parte di MEDIA AETAS, ensemble formato da attori-musicisti allievi di De Simone e da alcuni eccellenti strumentisti che si trovano ugualmente a loro agio nell'ambito della musica tradizionale, classica o jazz; e di un compositore che categoricamente rifiuta di fare concessioni che possono inficiare la bellezza delle sue esecuzioni e di rendere i suoi lavori più «facili» per ottenere una maggiore attenzione da parte dei media.


Ora, che significa Li Turchi Viaggiano? È venuto il momento per l'arroganza dell'Occidente basato sullo sfruttamento, di confrontarsi con l'Oriente, con il mondo Islamico, con l'Africa, che sono stati per secolo vittime della violenza e di un mercato cinico ed egoista? Certo anche questo, ma non ha per secoli il termine Turchi simboleggiato una natura differente, una paura dell'ignoto e di un ritmo irregolare, di un cuore diverso che non accetta come punto centrale dell'esistenza le ipocrite certezze eurocentriche?

Li Turchi Viaggiano è un invito alla danza degli spiriti, la congiunzione con l'Oriente misterioso sepolto nel profondo dei nostri cuori, un rituale che supera le paure, almeno per il tempo che dura.

Elenco dei brani:    
1. Sondilo    (Lyrics: trad./Music: Roberto De Simone)
2. Fatte li fatte tuoie     (trad./trad., arr. De Simone)
3. Si li ffemmene     (trad./De Simone)
4. Li Turchi viaggiano     (De Simone/De Simone)
5. Marinaresca     (trad./De Simone)
6. Nun vedarraggio maie
- Ortolano    (trad./De Simone)
(trad./trad., arr. De Simone)
7. Si te credisse     (Giambattista Basile 1634/De Simone)
8. Tarantella di San Michele     (trad./De Simone)
9. Alli quatt'ore
- Soi ciardine     (De Simone/De Simone)
(trad./trad., arr. De Simone)
10. Janni dell'uorto
- Tu pur te pienzi    (trad./trad., arr. De Simone)
11. Italiella     (trad./trad., arr. De Simone)
12. Ninna nanna per Taniello     (De Simone)

I MUSICISTI:

Michele Bone: Chitarra 1, 3, 7, 8, 11
Marina Bruno: Voce
Roberto Carbonara: Contrabbasso 1, 3, 7, 8, 11
Antonio Castaido: Flauto
Raffaello Converso: Voce
Maurizio Chiantone; Contrabbasso 2, 4, 5, 6, 9, 10, 12
Pasquale Di Nunzio: Sax alto, soprano, tenore
Gianluca Falasca: Violino 1, 3, 7, 8, 11
Leonardo Massa: Violoncello
Piero Massa: Viola 5
Gianluca Mirra: Percussioni 8
Salvatore Morisco: Violino 2, 4, 5, 6, 9, 10. 12
Antonello Paliotti: Chitarre, percussioni 2, 4, 5, 6, 9, 10, 12
Giuseppe Parisi: Voce
Marco Sannini: Tromba, flicorno
Roberto Schiano: Trombone
Patrizia Spinosi: Voce
Mauro Squillante: Mandolino, calascione, mandoloncello
Virgilio Villani: Voce. Chitarra battente 8, 11

 

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.