IN CONCERTO - Peppe Barra

Peppe_Barra_in_ConcertoAutore/i: Vari
Interprete: Peppe Barra
Titolo: In concerto
Produzione: Marocco Music
Anno di produzione: 2003
Disponibilità: No

Un concerto che è un arazzo iridescente e complesso, una tessitura di fili melodici ed emotivi che sanno parlare del presente e della memoria con grande naturalezza. Il viaggio nel tempo e nei suoni di Peppe Barra unisce tammurriate e opere buffe, favole che arrivano dal Brasile e filastrocche popolari, barcarole procidane e storie di viandanti e re.



Un percorso sulle linee fondamentali della tradizione etnico musicale del sud Italia ed in particolare di quella partenopea, in cui la forza della parola e gli accenti sospesi del dialetto diventano per Barra la viva e palpitante materia con cui modellare i colori e le forme delle proprie esperienze, passando dalla tragedia all'ironia in un istante: con un gesto, un'occhiata, un cambiar tono di voce.

Così, pezzi arcinoti, attraverso la rivisitazione, acquistano una nuova verginità, una lettura inedita e sorprendente. Ritualità, devozione per le tradizioni popolari ed occhi aperti sul futuro sono il centro di un grande spettacolo che finisce con l'esplodere in una febbre quasi primitiva e dionisiaca in cui la voce e le nacchere di Peppe Barra fanno irrompere l'immagine prepotente ed orgiastica di una napoletanità sconosciuta e sofferta.

Il pretesto trovato per pubblicare In concerto, album live di Peppe Barra, è il voler rendere onore ai primi quarant'anni di carriera del poliedrico artista napoletano. E, infatti, la fotografia scattata e gelosamente conservata tra i solchi di quest'album va ben oltre la musica; si spinge, per l'appunto, verso il teatro, attraversando la recitazione divertita e quella tragica, e, più in generale, verso una manifestazione pura di napoletanità di cui Barra è, senz'altro, uno dei più importanti rappresentanti.

Grillo parlante per il Pinocchio di Benigni, oltre che interprete di classici del teatro moderno che ha portato in giro per i palcoscenici di mezzo mondo, Peppe Barra ha avuto molti incontri con la musica; dalle collaborazioni con la Nuova Compagnia di Canto Popolare fino alla pubblicazione di due opere da solista (il bellissimo Mo' vene del 1993 e il più recente Guerra), il fine di Barra è sempre stato quello di portare alla ribalta l'importanza artistica di Napoli, condendo la sua missione con uno spassionato ed indecifrabile amore, e non rinunciando a guardare avanti, dal punto di vista musicale, pur pescando a piene mani da repertori ed influenze appartenenti al passato.

E' quello che accade anche nel caso di In Concerto, che mette in fila dodici tracce, più una divertentissima storiella che chiude il lavoro, che non sono certo tra le più note e ricorrenti canzoni napoletane; sono, invece, piccoli gioielli di cui non tutti hanno memoria (eccezion fatta per la famosa Tammurriata nera) e che, in quest'album, vengono proposte grazie alle scintillanti interpretazioni di Peppe.

Indice del cd:
1. Jesce sole
2. Core nire
3. Aitano
4. Bocca di rosa
5. Oi mare ma'
6. Serenata di Pulcinella
7. Vurria addiventare sorecillo
8. Baiocchi e profumi
9. Se dimane ie muresse
10. Taranteiia maliziosa
11. Guerra / Tammurriata nera
12. Attenti alle donne
13. Le vecchie vergini

I Musicisti:
Peppe Barra - voce
Lino Cannavacciuolo - violino, violin zeta
Paolo Del Vecchio - chitarre, bouzuky
Ivan Lacagnina - percussioni
Sasà Pelosi - basso
Luca Urciuolo - fisarmonica

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.