ECO DEL VESUVIO. La Canzone Napoletana dal 1799 al 1887 - Stefano Albarello

eco_del_vesuvioTitolo: Eco del Vesuvio
Sottotitolo: La Canzone Napoletana dal 1799 al 1887
Autore/i: Ferdinando Carulli, Nicola Piccinni, Mauro Giuliani, Napoleon Coste, Teodoro Cottrau, Raffaele Sacco, Salvatore Di Giacomo, Mario Costa, Anonimi
Esecutore/i: Stefano Albarello: canto - chitarra
Produzione: Tactus
Anno di produzione: 2004
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In commercio


La tradizione di trascrivere le Opere per formazioni cameristiche nasce nella seconda metà del Settecento, quando l'Imperatore d'Austria Giuseppe II fondò la prima Harmonie, in pratica un gruppo di strumentisti a fiato d’alto livello, assunti dall'Orchestra del Teatro di Corte. Non esistendo all'epoca molte composizioni originali per questa formazione, i componenti stessi dell'Harmonie fecero degli arrangiamenti delle Opere, d’alcune Sinfonie e dei Balletti più in voga. Questa tradizione continuerà nei Salotti ottocenteschi con le parafrasi d'Opera scritte anche da famosi virtuosi di Pianoforte (F.Liszt), di Violino (N.Paganini), di Flauto (G.Briccialdi) o da meno conosciuti virtuosi di Oboe. Nella presente registrazione vengono proposte Fantasie su Opere di G.Donizetti composte dagli oboisti H.Brod e A.Pasculli, nonché del clarinettista L.Bassi. Donizetti, al contrario di altri operisti suoi contemporanei, dedicò comunque molta attenzione alla musica strumentale, soprattutto in età giovanile, sicuramente per la formazione culturale ricevuta durante gli studi effettuati presso la Scuola di Musica di Bergamo, sua città natale.

Stefano Albarello: canto
chitarra Moitessier – Mirecourt (F) 1820 (track 1-3-5-6-9-11-12-14);
chitarra terzina, Anonimo - Italia 1850 circa (track 2-4-7-10);
chitarra Pasquale Vinaccia – Napoli (I) 1889 (Track 8-13-15).

Elenco dei brani:
Ferdinando Carulli Siciliana, Anonimo -Tu m'aje prommise [Canzona di lavandaja]
Anonimo - Fenesta vascia [Calascionata napolitana]
Anonimo - Cannetella [Canzoncina napolitana]
Anonimo - La Fattura [Canzona a dispetto]
Ferdinando Carulli - Larghetto Espressivo
Nicola Piccinni?- Domenico Bolognese - Palummella
Anonimo - Si tu nenna m'amave - Mauro Giuliani - Variazioni su "Si tu nenna"
Napoleon Coste - Barcarole - Teodoro Cottrau - Santa Lucia
Anonimo - La nova gelosia
Raffaele Sacco - Te voglio bene assaje
Anonimo - Nè nè, guè guè, trabotta [Serenata di Pulicinella]
Mauro Giuliani - Tarantella
Salvatore Di Giacomo, Mario Costa - Era de maggio
Mauro Giuliani - Studio 23 op. 50
Salvatore Di Giacomo, Mario Costa - La Luna nova

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.