CANZONI VILLANESCHE. Canti d'amore napoletani del Cinquecento

canzoni_villanescheTitolo: Canzoni Villanesche
Canti d'amore napoletani del Cinquecento
Ristampa: questo doppio CD raccoglie due album usciti in origine singolarmente: Canzoni villanesche alla napolitana, non più disponibile, e Delizie napolitane.
Autore/i: Vari
Esecuzione: Ensemble Daedalus, Roberto Festa (flauto dritto, percussioni, direzione)
Interpretazione: Marco Beasley (tenore), Maria Cristina Kiehr (soprano), Josep Cabré (baritono)
Produzione: Accent
Supporto: 2 Cd Audio
Anno di produzione: 2012
Prezzo: Euro 25,00
Disponibilita': In commercio

Elenco dei brani:
CD 1: Madonna tu me fai lo scorucciato; Villanella ch'all'acqua vai; Venimo a salutarte a 'sta contrata; 'Sto core mio ne fosse di diamante; Madonna mia la vostra alma bellezza; Boccuccia dulce chiù che canamielle; Voccuccia de no pierseco apreturo; Madonna non più lo tiempo antico; Chi la gagliarda, donne, vo imparare; Mentre il cuculo il suo cucù cantava; La villanella; Baciami, vita mia, baciami anchora; A quand'a quand'haveva una vicina; La cortesia voi donne predicate; S'io dormo aggio gran male; 'St'amaro core mio e diventato.
CD 2: Sto calascione che me metto 'nzino; Deh, quando ti veggio; O Vecchia tu che guardi; Vorria, Madonna, fareti sapere; A colascione; O Lucia miau, miau; Deh! La morte de mariteto; Vorria ca fosse ciaola; Villanella ch'all'acqua vai; Jesce sole; Madonna non è più lo tiempo antico; Che sia maldicta l'acqua; Voria, crudel, tornare; Recercar secondo; Caccia la vecchia fuora del campo; Sto core mio se fosse di diamante; Tu sai che la cornacchia; Nuttata 'e sentimento.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.