IL SETTECENTO NAPOLETANO. Il sentimento del tempo - Accordone

Il_Settecento_Napoletano_pTitolo: Il settecento napoletano.
Il sentimento del tempo.
Autore/i: Vari
Esecutore/i: Marco Beasley, Guido Morini, Accordone
Musiche originali e arrangiamenti di Guido Morini
Libretto di 52 pagine
Testi di Giulia Anna Romana Veneziano in inglese, francese, tedesco e italiano.
Registrato dal 26 al 29 marzo al Tibor Varga Foundation Studio (Sion ? Svizzera)
Produzione: Cypres
Anno di produzione: 2007
Disponibilità: No 

 


richiedi informazioni

 

Le musiche che hanno scandito la storia di una città che della cultura ha fatto la propria bandiera. Il barocco napoletano è qui rappresentato nella sua essenza fatta di eleganza ed ironia; momenti di puro teatro musicale non privi di una leggera follia, caratteristica secolare di un popolo visionario.

 

Elenco dei brani:
Giuseppe Porsile (1680 - 1750) - Cantata sopra l'arcicalascione
Giulio Cesare Rubino (sec. XVIII) - Lena
Alfonso M. dei Liguori (1696-1787) - Quanno nascette Ninno a Bettlemme
Nicola Matteis (1650-1720) - Sonata (Adagio - Eco)
Nicola Matteis (1650-1720) - Corrente alla maniera Francese
Nicola Matteis (1650-1720) - Gigg (prestissimo)
Nicola Matteis (1650-1720) - Diverse bizzarrie su Sarabanda ò Ciaccona
Alessandro Scarlatti(1670 - 1725) - Ammore, brutto figlio de pottana
Angelo Ragazzi (1680 - 1750) - Sonata I a tre violini e continuo
Guido Morini (1959) - L' Arfeo annammurato

 


I Musicisti:
Marco Beasley tenore
Guido Morini clavicembalo
Enrico Gatti violino
Rossella Croce violino
Claudia Combs violino
Judith M. Becker violoncello
Stefano Rocco chitarra e arciliuto
Franco Pavan tiorba

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.