BASILICATA. A MUSICAL JOURNEY IN THE PROVINCES OF THE KINGDOM OF NAPLES - Luiwe Tamminga

Basilicata_pTitolo: Basilicata. A musical journey in the provinces of the Kingdom of Naples.
Autore/i: Vari
Esecuzione: Luiwe Tamminga suona gli Organi storici di Miglionico e Salandra
Produzione: Accent
Anno di produzione:  2003
Prezzo: Euro 20,00


Gli strumenti datano dal 1570 al 1749 e suonano egregiamente. Il repertorio musicale spazia tra il 16° ed il 19° secolo, include molte danze e variazioni, nonchè musiche di Frescobaldi e Trabaci.
L'esecuzione di Tamminga è autorevole, come sempre.
Il libretto include informazioni in quattro lingue, specifiche tecniche ed altri dettagli riguardanti gli organi, fotografie e note

The instruments here date from 1570 and 1749 and sound excellent. The programme spans the 16th to 19th centuries including many dances and sets of variations including the music of Frescobaldi and Trabaci. Tamminga's playing is as authoritative as ever. The booklet contains information in four languages, specifications and other details about the organs, photographs, registrations, sources and programme notes. Highly recommended.

 

Libretto in italiano incluso - English notes enclosed - Notes en francais - Mit deutschem Kommentar

Indice dei brani:
Churchbells/Campane della Chiesa - Anonymous (18th century) Tarantella
Leonardo Leo - Pastorale
Anonymous (17th century) - My Lady Carey's Dumpe
Bernardo Storace - Capriccio sopra Ruggiero
Gaetano Greco - Pastorale
Anonymous - Follia
Bernardo Storace - Folllia con 18 partite
Anonymous - Pastorale
Girolamo Frescobaldi  - Partite sopra l'aria di Follia
Luigi Vecchiotti - Pifarata napolitana
Francesco Lambardi - Gagliarda
Francesco Lambardi - 3 Partite sopra Fedele
Giovanni de Macque  - Gagliarda I
Giovanni Maria Trabaci - Gagliarda I detta Il Galluccio
Giovanni Maria Trabaci - 20 Partite sopra Fedele
Giovanni de Macque - Gagliarda II
Giovannni Maria Trabaci - Gagliarda II
Ascanio Mayone - 10 Partite sopra Fedele
Bernardo Storace - Pastorale

Liuwe Tamminga. Nato in Frisia (Olanda), ha studiato organo e composizione al Conservatorio di Musica di Groninga, conseguendo il diploma finale con attestato di distinzione. E' vissuto tre anni a Parigi, dove ha studiato con Jean Langlais e Andrè Isoir, ottenendo il "Premier Prix" per l'interpretazione, il "Second Prix" per l'improvvisazione e il "Prix d'Excellence".
Nel 1980 ha vinto il concorso d'improvvisazione d'Olanda.
Vive a Bologna dove si è specializzato sulla letteratura italiana per organo con Luigi Ferdinando Tagliavini.
In seguito al restauro degli storici organi di San Petronio è stato nominato organista della Basilica. In questa sede ha registrato, assieme al Maestro Tagliavini, diversi compact disc dedicati ad autori fiamminghi ed italiani che hanno ottenuto premi internazionali.
Liuwe Tamminga suona regolarmente con l'Orchestra del Settecento diretta da Franz Brüggen, il Concerto Palatino e la Cappella Musicale di S.Petronio; con tali formazioni ha registrato numerosi dischi per le case discografiche Philips, Tactus e Bongiovanni; dal 1996 incide per l'etichetta Accent.
Ha inoltre effettuato registrazioni per la radio francese, belga, olandese, svizzera, danese, finlandese e per la RAI.
Insegna all'Accademia di Musica per Organo di Pistoia.
La sua intensa attività concertistica l'ha portato in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Giappone.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.