JOMMELLI GRANULAR - Girolamo De Simone

jommelli granular girolamo de simone niccolò jommelliTitolo: Jommelli granular
Autore/i: Girolamo De Simone
Esecutore/i: Girolamo De Simone
Produzione: Ferenc Liszt Konsequenz music project
Anno di produzione: 2015
Prezzo: Euro 15,00
Disponibilità: In commercio

Girolamo De Simone, che in un precedente lavoro (ScarlAct) aveva esplorato la ‘dissonanza’ partendo da centinaia di frammenti pianistici mutuati dalle Sonate di Scarlatti, propone in questo nuovo disco un aggiornamento della ‘consonanza’ di Niccolò Jommelli, attraverso la sintesi additiva granulare.
Il risultato è una musica d’atmosfera, contrappuntata da inserimenti del clavicordo , unico strumento a tastiera capace di riprodurre un vibrato delle corde percosse, il cosiddetto ‘Bebung’, che diventa nel lavoro di De Simone una sublimazione della vibrazione, metafonia che rallenta il tempo. Il disco è tuttavia aperto da alcuni brani pianistici ispirati via via all’antica armenia, ai canti antifonali, o agli arcaici inni cristiani siriani...
“Per realizzare Jommelli granular - dichiara Girolamo De Simone - ho centrifugato con il computer centinaia di frammenti registrati con uno strumento antichissimo, il clavicordo. Ho poi realizzato tre movimenti, come nelle più classiche delle Sinfonie, usando il mio Mac. Dalla forma d’onda ho tratto una partitura ‘visiva’, sulla quale inserisco nuovamente, dal vivo, il suono del clavicordo, reso tuttavia ‘elettrico’ con l’uso di filtri. Il brano si conclude con l’innesto live di un altro strumento a me caro, un piccolo Moog a due oscillatori.
Il risultato finale, che per la prima volta presenterò a Napoli, è poetico e straniante: una variazione sulle consonanze usate dal grande compositore Niccolò Jommelli, nel trecentesimo anniversario dalla nascita”.

“Jommelli granular” è stato eseguito in prima assoluta il 19 aprile 2014 al “Festival internazionale del Settecento musicale napoletano”, nella Chiesa di San Francesco delle Monache di Napoli.

Girolamo De Simone, nato a Napoli nel 1964, vive e lavora alla periferia della metropoli partenopea, alle pendici del Monte Somma, a ridosso del Vesuvio. Musicista e agitatore culturale, è considerato tra i principali esponenti della musica di frontiera.

Elenco dei brani:
1. Frammenti angelici - incipit 2’00 Girolamo De Simone
2. Di mirabile cena 2’40 (Coene tuae mirabili) Girolamo De Simone
3. Antica melodia armena 3’23 (Amen sazi mechn) Girolamo De Simone
4. Antifona del tempo andato 2’51 Girolamo De Simone
5. Le sacre campane - incipit 1’04 Girolamo De Simone Campane tibetane: Alfonso Beatrice
6. Le sacre campane del Tibet 3’05 Girolamo De Simone
7. Organum 2’33 (Cuncipotens Genitor Deus) Girolamo De Simone
8. Recercada quarta - frammento 1’04 Diego Ortiz - Girolamo De Simone
9. Jommelli granular #2 5’52 Girolamo De Simone
10. Jommelli granular #1 4’06 Girolamo De Simone

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.